Visitare Porto: cosa vedere in 2 giorni di unico!

Last updated

Il Portogallo è un paese magico e nel visitare Porto (o nel visitare Oporto, se preferisci il nome della città datogli dagli anglofoni) non potrai non rendertene conto.

Come l’altra grande città del paese –Lisbona-, Porto è di uno sfacelo toccante, di una decadenza affascinante; Porto è una delle poche città di cui ti innamorerai non dell’universalmente bello ma del diversamente bello.

Si tratta di una città difficile, è innegabile, ma forse per questo ancora più seducente.

Visitare Porto deve essere nella vostra lista dei desideri per molteplici motivi e noi non vediamo l’ora di elencarveli tutti -primi tra tutti se si ha bisogno di una fuga dalla quotidianità di pochi giorni e a spesa ridotta-.

Continua a leggere, scoprirai cosa vedere a Porto, cosa fare, cosa mangiare, dove dormire, come arrivarci e tutti i consigli necessari per vivere appieno questa città -anche se si hanno a disposizione soltanto 2 giorni-.

 Prenota al prezzo più basso il tuo volo per Porto: clicca qui
(Una volta su Skyscanner, scegli il volo e ricordati di cliccare sempre per andare sul sito delle compagnie aeree; i prezzi cambiano costantemente! Leggi questa guida)

Indice (cliccabile) 

01. Quando visitare Porto? Periodo migliore
02. 
Porto e il Budget: quanto costa la vita?
03. Porto cosa vedere: i luoghi imperdibili
04. Cosa mangiare a Porto: i peccati di gola
05. Dove dormire a Porto: i nostri consigli
06. Guida Porto: tutte le info aggiuntive
07. Voli con una compagnia low cost? Occhio al bagaglio a mano: quale comprare
08. Ti serve supporto per prenotare una vacanza Porto? Clicca qui

 

🌍
Dove si trova Porto? 

Portogallo cartina
  • Save

Porto è conosciuta anche come A Cidade Invicta” –la città imbattuta-.

Vuoi sapere perché?

Il centro storico di Porto non è mai stato conquistato da popoli stranieri.
Tutt’oggi la città mantiene un forte senso d’indipendenza -che la differenzia da tutte le altre città portoghesi- dovuta al profondo senso di appartenenza e di orgoglio della gente locale.

 

🕑

Visitare Porto: clima e periodo perfetto per scoprire la città

Luglio e Agosto sono senza ombra di dubbio i mesi migliori.

La città infatti è decisamente piovosa e questo rende difficile visitare Porto -soprattutto nei mesi tra Novembre e Marzo- senza beccare almeno un acquazzone.

La primavera e l’autunno, invece, rimangono due stagioni fresche, fin troppo se paragonate alle altre nazioni, data l’importante influenza dell’oceano Atlantico su tutto il Portogallo.

clima Porto, grafico
  • Save

Per lo stesso motivo, l’estate -fresca e temperata- rappresenta la perfetta fuga dalla propria quotidianità e dalle temperature assurde che caratterizzano le estati nelle nostre città.  

 

💸

Budget: quanto costa un weekend a Porto? 

Buone notizie! Porto come gran parte delle città di paesi del sud dell’Europa (Spagna, Grecia, Sud Italia, Malta…) ha dei prezzi definibili più che onesti.

Probabilmente il fatto che sia una metà ancora poco battuta e non troppo turistica le permette di mantenere dei costi decisamente abbordabili per chi vuole trascorrere un paio di giorni fuori dalla routine quotidiana.

Cosa vedere a Porto
  • Save

Per quanto sia una delle città più care del paese, cercando con attenzione, si possono trovare bar dove prendere caffè a 60 centesimi, mentre il prezzo del mangiare fuori, se non si vanno a ricercare ristoranti particolarmente alla moda o con stelline Michelin, si aggira attorno ai €25.

🔎
Cosa vedere a Porto? 15 luoghi da scoprire

 

🚇 La Stazione di São Bento

Probabilmente non abbiamo mai visto una stazione tanto bella (e di belle stazioni, ne abbiamo viste tante tipo Grand Central Station di New York o Solna Centrum di Stoccolma) ma forse questa è in assoluto la nostra preferita.

Cosa vedere a Porto: stazione Sao Bento
  • Save

Vuoi sapere il perché?

Beh, semplicemente come non potrebbe essere la nostra preferita una stazione completamente tappezzata di azulejos -ossia di bellissime piastrelle colorate- che creano bellissimi mosaici raffiguranti la storia del Portogallo.
Una gioia per il cuore che deve assolutamente essere la prima nell’elenco di cosa vedere a Porto

E dire che vista da fuori è talmente insignificante da non volerle degnare neanche uno sguardo.

Visitare Porto: Stazione Sao Bento
  • Save

💡 Curiosità! Che le azulejos siano l’attrazione principale della città l’abbiamo già detto ma che ci siano addirittura 20 mila tassellino.

 

📚 Oporto cosa vedere: Livraria Lello, un capolavoro più che una libreria

Sono talmente tanti i meriti di questa libreria che non volerla visitare dovrebbe essere un peccato capitale.

Basti solo pensare che la grandissima JK Rowling, mamma del maghetto più famoso del mondo, ha tratto ispirazione per il suo personaggio dagli occhialetti tondi e la cicatrice a forma di fulmine proprio da questo posto.

E come poteva essere diversamente?

La libreria Lello e Irmao è una bellissima struttura in stile neogotico e liberty, contenente centinaia di migliaia di tomi e talmente bella da succhiare la coda a molte librerie tra cui quella magica del Trinity college a Dublino.

Cosa vedere a Porto: livraria Lello
  • Save


Prezzo:
€5 utilizzabili come coupon sull’acquisto di un libro,

Orario:
lunedì al venerdì dalle 10 alle 19.30 e la domenica dalle 10 alle 19.


 

✨ Cosa vedere a Porto: la Ribeira, l’anima della città

La bellezza del quartiere è indescrivibile, un qualcosa di terribilmente decadente e di meravigliosamente romantico allo stesso tempo: non potrai rimanere indifferente davanti alle stradine ciottolate, alle facciate colorate e decadenti, alle botteghe d’altri tempi, ai bar piccoli ed accoglienti, al numero infinito di balconi con panni stesi e all’immagine da cartolina che tutto questo crea. 

Visitare Porto: Ribeira
  • Save

Non a caso è quartiere protetto dall’UNESCO.

🤞🏼Consiglio da pro! Non perderti, per nessuna ragione al mondo, il piacere di raggiungere la Ribeira bassa -ossia la zona del quartiere che fiancheggia il fiume- e di godervi una passeggiata lungo il Duoro accompagnati dalle barcos rabelos -tipiche imbarcazioni con botti usate per trasportare il vino-… seguendo il suo corso potrete raggiungere addirittura l’oceano.

 

🌉 Il Ponte Dom Luis I:

I portoghesi prendono molto sul serio questa cosa dei ponti, non a caso tutte le città più importanti hanno dei ponti decisamente degni di nota.

Non a caso, oltre al ponte del 25 Abril di Lisbona anche Porto sfoggia il suo che non ha nulla da invidiare a quello della capitale.

Cosa vedere a Porto: ponte Dom Luis I
  • Save

Progettato dagli allievi del signor Eiffel ( sì esatto, proprio quello che diede il nome alla torre più importante di Francia e una delle più importanti al mondo) e completato nel 1886, questo ponte collega Porto a Vila Nova de Gaia nella maniera più scenografica possibile, e -udite udite- è pure pedonabile.
Da non perdersi quindi la camminata lungo il livello superiore, non te ne pentirai!

 

⛪️ Cattedrale del Sé

Sorgendo in cima ad una collina, la Cattedrale del Sé è dotata di un balcone panoramico che offre una vista impagabile sulla città: dalla Ribeira al fiume Duoro, tutto Porto sarà ai tuoi piedi!

Vista dalla cattedrale di Porto
  • Save

Quando ti sarai stancato della vista, girati e goditi questo bellissimo edificio prima da fuori (è ricoperto di Azulejos quindi come puoi immaginare è bellissimo!) e poi all’interno dove a farti esclamare “wow” ci penserà il chiostro gotico raffigurante episodi della vita di Maria e della Metamorfosi di Ovidio e la terrazza superiore.

🤞🏼 Consiglio da pro -riservato a chi ha il fisico-! Dalla piazza della cattedrale, inizia una scala (lunga da morire) che, se percorsa tutta, porta fino alla parte bassa della Ribeira. Se c’hai cuore e fiato, è davvero una bella attraversata. 

Orario:
Aprile-Ottobre, tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00, Novembre-Marzo dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00

Prezzo:
Gratis ma necessaria una cifra simbolica di €3 per visitare il chiostro.


 

⛪️ Porto da vedere: La torre dos Clerigos, le vertigini e le viste spettacolari

Visitando quest’attrazione avrai preso piccioni con una fava.
Ci spieghiamo meglio, la torre Dos Clerigos è la torre della chiesa Dos Clerigos e come tale vale la pena unire la visita a quest’ultima con quella alla bellissima chiesa.

In quasi tutti gli itinerari costruiti per visitare Porto questa torre viene messa anche se spesso… ecco, secondo noi vale la pena visitarla ma tenendo presente le seguenti cose:

1. La fila per salire è sempre molto lunga;
2. Il costo della salita è di €5 ma sappi che non sei poi così in alto -l’altezza complessiva della torre è di 76m e la cima si raggiunge dopo 225 gradini-;
3. La torre è strettissima e come tale la salita e la discesa sono intervallate per premettere ai turisti che sono in cima di scendere e viceversa. 

Detto questo, a noi la vista sui tetti della città è piaciuta moltissimo.

Porto, vista dall'alto
  • Save
 

💡 Curiosità! Il costruttore del complesso, il signor Niccolò Nasoni, è ancora oggi sepolto nell’edificio.


Orario:
tutti i giorni dal 9:00 alle 23:00;

Prezzo:
intero €5 comprensivo anche dell’ingresso al museo.

Per maggiori info, consultare il sito ufficiale.


 

💼 Praça de Liberdade, la Porto diversa

Qua si concentrano tutte le attività dei grandi: dalle banche, al municipio alle assicurazioni. Nel visitare Porto sicuramente passerai per Praça Da Libertade perchè questo è il centro nevralgico per la città e tutto inizia e finisce qua.

Dopo tante azulejos, dopo le facciate scrostate della Ribeira e tutto quello che ha reso Porto ai tuoi occhi romantica e decadente entra in contrasto con tutto quello che è Praça de Liberdade, un concentrato di modernità e concretezza.

Questo posto ti presenterà una Porto diversa ma non per questo meno affascinante.

 

⛪️ La Chiesa do Carmo, un’esplosione di azulejos e bellezza

Cercheremo di rendere a voce la bellezza di questo angolo di Porto. Praticamente la Chiesa do Carmo sorge su una bellissima piazzetta, talmente carina da sembrare finta, assieme alla sede dell’Università e alla sua chiesa gemella – das Carmelitas Descalços-.

La decorazione esterna in azulejos di queste due chiese sarebbero già un motivo più che valido di visitare questa piazzetta ma non è l’unico.

Infatti, come spesso succede a Porto, gli edifici visti da fuori -che essi siano bruttini o già facciano intendere di custodire qualcosa di valore- non sono belli neanche la metà di quanto lo sono dentro: la Chiesa do Carmo ne è la prova vivente.

Cosa vedere a Porto: chiesa do Carmo
  • Save

 

⛪️ Chiesa di San Francesco aka il tripudio dell’oro

Se detiene il primato di chiesa più bella di Porto non è mica a caso. 

“Non è oro tutto ciò che luccica” recita il detto. Beh, per questa chiesa noi dovremmo dire “è oro anche se non luccica!” perchè anche se non ci scommetteresti un soldo di cacio guardandola da fuori, questa chiesa è bellissima nelle sue decorazioni ricercate, nelle sue catacombe e nel suo scintillio. 

E dire che si tratta di una chiesa dedicata al poverissimo San Francesco d’Assisi!


Orario:
Novembre- Febbraio dalle 9:00 alle 17:30, Marzo-Ottobre dalle 9:00 alle 19:00, Luglio-Settembre dalle 9:00 alle 20:00.

Prezzi:
intero €4

Maggiori informazioni al seguente link.


 

🥗 Porto cosa visitare: Mercado do Bolhão, autenticità dal 1850

Eccoti arrivato nella quotidianità autentica di Porto: banchetti di frutta, verdura, formaggi, pesce… insomma, qua troverai sicuramente il prodotto culinario che più si addice ai tuoi gusti e lo avrebbero trovato anche i tuoi genitori e i tuoi nonni e i tuoi antenati a partire dal 1850!

Per quanto sia ospitato in un edificio in decadenza, non potrà non piacerti entrare in contatto con i profumi, i sapori e le chiacchiere dei prodotti e dei mercanti.

Nel visitare Porto, da non perdere assolutamente!

Cosa vedere a Porto: mercato Bolhão
  • Save


Orario:
lunedì-venerdì dalle 7:00 alle 17:00, sabato dalle 7:00 alle 13:00

Prezzo:
gratis 


 

🍃 Jardins do Palácio de Cristal

Nel visitare Porto, avrai bisogno di un posto dove riposarti dagli innumerevoli sali-scendi della città. Questo, è il posto dove farlo!

Un’oasi verde in mezzo al cemento, ecco cosa sono i giardini del Palazzo di Cristallo a Porto.

In un’area di 8 ettari troverai fontane bellissime, importanti aiuole verdi, fiori colorati e un padiglione a forma di cupola per ospitare eventi e concerti.

Scopri anche il palazzo di Caterina a Pushkin, con uno dei giardini più belli d’Europa←

🔥 Da vedere a Porto: Palàcio da Bolsa

Visitare Porto e non visitare Palàcio da Bolsa è come andare a Roma e dimenticarsi di visitare castel sant’Angelo o visitare Copenhagen e scordarsi i giardini di Tivoli o andare fino a San Francisco e perdersi Lombard Street… insomma non lo puoi perdere!

Si tratta di un palazzo dalla facciata neoclassica che al suo interno custodisce tesori di ineguagliabile valore: tra le tante la sala araba, in oro e dipinti o il Pátio das Nações con la sua magica cupola ottagonale in vetro.

Cosa vedere a Porto: palazzo da Bolsa
  • Save


Orario:
Novembre-Marzo dalle 9:00-13:00 e dalle 14:00 alle 17:30, Aprile-Ottobre dalle 9:30 alle 18:30

Prezzo: tour guidato intero a €7, €4 biglietto ridotto. Disponibile in portoghese, inglese, francese e spagnolo.

Per maggiori info, consultare sito ufficiale.


 

🎼 Casa da Musica, un do re mi spettacolare

Di instagrammabile come questo posto, c’è poc’altro a Porto.
Immaginati un luogo dove le stanze sono tutte strane di forme e di colori per quanto il loro obiettivo sia principalmente quello di avere un’acustica ottimale. Si tratta di un auditorium, capolavoro della Porto contemporanea, voluto per rendere la città ancora più bella in concomitanza della nomina come Capitale europea della cultura del 2001.

→ Scopri Matera, la capitale Europe della cultura 2019

La visita può essere solo guidata e colui che ti condurrà alla scoperta di questo posto magico riuscirà a farti capire perchè la casa da Musica è da inserire nelle cose da vedere a Porto. 

💡 Curiosità! Lo sai che la Casa da Musica ospita fino a tre orchestre? 

💬
Cosa fare a Porto? 

 

🌅 Godersi tutti i tramonti che si può

Tramonti belli come quelli che abbiamo visto in questa città, ne abbiamo visti pochi.

È difficile descrivere il senso di meraviglia che scaturisce dentro quando il sole che pian piano scende si tuffa esattamente dentro il Duoro, quando i colori caldi e dorati rendono ancora più affascinanti le case, le azulejos, le chiese, i suonatori di strada…

Porto, foto coppia
  • Save

Che tu lo riesca a guardare da uno dei Miraduori sparsi per la città o che capiti mentre cammini per stradine sconosciute della Ribeira, il tramonto di Porto si piazzerà di diritto nella top10 dei migliori tramonti della tua vita.

 

🔭 Perdersi e godersi una Porto inaspettata

Okey, la conformazione della città scoraggia, lo sappiamo bene, tutte quelle strade in salita e in discesa -molto più in salita che in discesa, per essere sinceri fino in fondo- a ricordare una San Francisco europea fanno molta paura.

Ma non farti scoraggiare! Pensa a dove ti potrebbero portare, concentrati sulle piastrelle che decorano le case, sugli scorci di panorama che si intravedono tra le palazzine, sulle chiese che appaiono inaspettate, sui miraduori improvvisati…

Viste particolari, Porto
  • Save

 

🎨 Farsi una scorpacciata di Azulejos

Come avrai capito, le azulejos sono quelle piastrelle decorate con motivi azzurri che caratterizzano alcuni degli edifici più importanti della città: dalla stazione di São Bento all’Igreja do Carmo fino alla Capela das Almas.

Visitare Porto, azujos
  • Save

Andare alla ricerca di queste potrebbe essere un ottimo modo per costruire un itinerario insolito della città ma che non escluda le attrazioni più importanti.

 

🛥 Crociera sul Duoro

Un’altra soluzione è quella della crociera sul Douro che permette di vedere tutti i ponti di Porto da un’altra prospettiva. Insomma, in ogni caso è da non perdere!

Una delle crociere più in voga è quella dei 6 ponti ossia quella che passa sotto a tutti i ponti più importanti della città: “Luís”, “Dona Maria”, “Infante”, “S.João”, “Arrábida” e “Freixo”.

Crociera sul Duoro, Porto
  • Save

Prenota la tua al seguente link, clicca qui.

🍽
Cosa mangiare a Porto? I peccati di gola

In Portogallo si mangia bene, eccome se si mangia bene!
La cucina, per questo paese, è una parte integrante della sua cultura; ci tengono molto a mangiare e a bere bene, qua.

Si mangia pesce -tanto pesce-, sempre fresco, spesso fritto, a volte misto, capita bollito, insaporito, accompagnato… basta che sia pesce e che tu lo voglia provare.

Il Bacalhau ti farà perdere la testa, parola di scout! Noi lo abbiamo amato.

💡Curiosità! Il Baccalà è un piatto talmente tanto amato che viene cucinato in addirittura 100 modi diversi!!!

Se invece non sei un grandissimo amante del pesce, puoi cimentarti nell’impresa di provare il piatto tipico -nonché bomba di calorie-: la Francesinha, un panino micidiale ripieno di salame, carne e salsiccia al quale viene aggiunto un uovo fritto in cima e fatto navigare nel formaggio fuso e la salsa alla birra. 

cosa mangiare a Porto
  • Save

Ancora, puoi provare il broa, tradizionale pane di mais tipico portoghese.

Sacrosanto è concludere il pasto con i tradizionali dolcetti portoghesi: i pasteis de Nata. 

 

🍷
Cosa bere invece a Porto?

Bella domanda… la cui risposta, però, rimane molto scontata: il Porto, ovviamente.

Forse non saprai che il Portogallo ha una radicata cultura vinicola e il Porto è uno degli esemplari più illustri della collezione di vini.

Interessante potrebbe essere fare un percorso di degustazione.

Segnati dove!

La cittadina gemella di Porto: Vila Nova de Gaia -raggiungibile attraversando il ponte Dom Luis I-; qua è dove viene lasciato il vino invecchiare e non esiste posto migliore dove trovare cantine in grado di spiegarti per filo e per segno tutto su questo prelibato liquido alcolico.

Ecco alcune delle cantine più famose: Càlem, Taylor’s,  Sandeman e Graham’s.

💡 Curiosità! Interessantissimo scoprire che Porto è la 3° città del Portogallo per dimensione di abitanti ma solo perchè questa cittadina sconosciuta, Vila Nova de Gaia è la 2°! Non ci avresti scommesso un soldo di cacio, vero? 

 

🏩
Dove dormire a Porto: guida ai quartieri ed elenco degli hotel

Noi cerchiamo sempre di consigliare le aeree più centrali della città sia perchè avendo poco tempo, il non doverne perdere in spostamenti è sempre un qualcosa che pensiamo tu possa cercare, sia perchè l’essere in centro permette di non spendere soldi in mezzi, sia ancora perchè l’anima della città di solito si concentra in quest’aerea e come tale, alloggiarci dentro, è il modo migliore per conoscerla e viverla.

Visitare Porto a piedi
  • Save

Per Porto non potremmo che consigliarti di stare in uno dei quartieri tra la Baixa, la Ribeira, la Boavista e la Cedofeita. Tutte e 4 le zone sono ottime, con delle leggere differenze che adesso ti spieghiamo:

✧ Ribeira

è sicuramente il posto dove stare se è la tua prima volta in questa città. Questa è la zona in assoluto più bella e pittoresca di tutta Porto, piena di ristorantini e bar, a distanza di un ponte dall’area delle degustazioni e vicinissima alle più importanti attrazioni. 
Questi sono alcuni degli hotel nel quale stare a seconda del budget:

✔︎ Exmo. Hotel

✔︎ Guest House Douro

✔︎ Atelier by the River 

 

✧ Cedofeita

Porto sa essere una città decisamente casinista e capiamo che non tutti vogliano stare in mezzo alla vita e al disordine.
Per questo, nel caso tu stia viaggiando con anziani o bambini o nel caso sia un viaggiatore amante della tranquillità, non possiamo che consigliarti il quartiere di Cedofeita: un bellissimo quartiere un po’ decentrato dove godere del lato più elegante di Porto. 

Ecco alcuni posti dove trovare la pace che cerchi:

✔︎ Douro dreams

✔︎ MyStay Porto Centro 

✔︎ 100 Contos

 

✧ Baixa

è l’alternativa migliore alla Ribeira. Si tratta dell’altro quartiere dove si concentrano tutte le attrazioni di Porto e come tale è una zona della città studiata per i turisti, piena di ristoranti e negozi di souvenir ma non per questo meno autentica. Ideale per chi cerca molta vita a tutte le ore!

Cosa vedere a Porto: Chiesa di Sant'Ildefonso
  • Save

Ecco alcuni degli hotel prenotatili nella Baxia

✔︎ Almada

✔︎ Nations Porto II – Studios & Suites

✔︎ HaoBo Porto Center

✧ Boavista

è la zona più nuova e moderna della città, un po’ decentrata dal centro storico e per questo con i prezzi degli alloggi più contenuti.

Si tratta di una soluzione interessante nel caso non voglia spendere troppo di alloggio ma non per questo tu voglia stare in un brutto posto oppure nel caso tu sia amante dell’anima un po’ più contemporanea dei posti che visiti -proprio qui, infatti, si trovano la Casa da Musica e il museo d’arte contemporanea-. 

Ecco dove stare nel caso Boavista ti abbia convinto come quartiere:

✔︎ TPC Porto Pleiad 

✔︎ Casa 45 

✔︎ Boavista Guest House

 

💊

Suggerimenti salva-esperienza: visitare Porto senza problemi

 

💊 Come arrivare a Porto dall’Italia? 

Uno dei motivi per cui il turismo a Porto è aumentato tanto negli ultimi anni è perché Ryanair ha introdotto la tratta e così, da tantissimi aeroporti europei, è possibile arrivare con soli €18 andata e ritorno.

Leggi anche le regole del bagaglio a Mano Ryanair

Forse anche tu sei arrivato a chiederti cosa vedere a Porto dove aver prenotato uno dei voli più economici della tua carriera da viaggiatore!

In ogni caso, arrivare a Porto è molto facile ed economico.
Da Milano si raggiunge la città con un volo di un paio d’ore, un paio di ore e mezzo da Bologna e Roma.

Come arrivare a Porto
  • Save

Un’altra opzione per arrivarci, potrebbero essere quella di noleggiare l’auto dopo aver volato su Lisbona, su Faro o sulla Spagna.

Ma è un’opzione che ti consigliamo di tener in considerazione soltanto se hai pianificato un roadtrip e non vuoi negarti la possibilità di visitare Oporto.

Leggi anche: come organizzare un roadtrip passo-passo

Lo stesso consiglio lo diamo per chi sceglie l’opzione bus da un’altra città portoghese o spagnola.

Leggi anche: come risparmiare fino al 50% sui voli con Google Flights ←

Comunque, una volta arrivati a Porto aeroporto, raggiungere la città sarà altrettanto facile.

 

💊 Porto città-aeroporto

Dall’aeroporto puoi raggiungere il centro della città in molteplici modi da selezionare in base alla propria comodità, all’orario in cui si arriva, alla stanchezza, al numero di persone, al budget a disposizione, al tempo e alla posizione del proprio hotel. 

La distanza in km aeroporto-Porto, infatti, è di soli 11 km. 

Il metodo che abbiamo utilizzato noi è stato quello della metro.

Delle macchinette appena prima del binario ti permetteranno di fare il biglietto a €2.45 tratta singola (€4.30 per a/r) e di raggiungere il centro città in circa una mezz’oretta con la linea lilla direzione Estatio do Dragao. 

NB. Il biglietto deve essere obliterato: appoggialo sul lettore prima del binario. 

Altri metodi sono ad esempio l’utilizzo del taxi che possono portare fino a 4 passeggeri.
Ci sono poi i bus, 4 linee collegano l’aeroporto a diverse parti della città: 601-602-604 e la linea 3M.

 

💊 Come muoversi e visitare Porto?

Visitare Porto a piedi è più che fattibile, anzi, dovrebbe essere il metodo da preferire -a meno che non ci siano bambini piccoli o anziani- perchè le maggiori attrazioni si concentrano nella zona del centro.

In alternativa si possono prendere le linee del tram 1 e 22, che oltre ad essere un comodo mezzo di trasporto sono anche due linee storiche e per questo molto pittoresche.

Come muoversi a Porto
  • Save

Nel caso tu voglia prendere i mezzi durante la tua permanenza in città, ti consigliamo l’Andante Card.

Un’altra carta che ti consigliamo di comprare è la Porto Card che comprende una serie di ingressi gratuiti e di sconti sulle maggiori attrazioni della città. 

 

💊 Sicurezza a Porto, precauzioni da tenere 

In linea di massima, nel visitare Porto non avrai nessun problema trattandosi di una città abbastanza tranquilla nonostante l’altissimo numero di senza tetto. 

Ovviamente le precauzioni da adottare sono quelle che dovresti tenere in qualsiasi grande città:

Fare attenzione agli oggetti di valore, chiudere sempre borsa o zaino, non sfoggiare collane, orologi o accessori costosi, stare all’erta nei mezzi pubblici e nei posti affollati.

 

🎒
Partire per visitare Porto: quale trolley comprare e non rischiare multe?

Come già accennato, molto probabilmente raggiungerai Porto con la compagnia low cost Ryanair.

Ecco, a tal proposito ci teniamo ad avvertirti sulla nuova policy del bagaglio.

Sbagliare questa scelta infatti potrebbe rivelarsi molto doloroso -soprattutto in prossimità del gate-…

…per cui ecco qui i bagagli (i migliori a nostro avviso) sia a mano -da comprare per non prendere multe- che da stiva -per viaggiare comodamente-.

🎒 Per i viaggiatori che hanno scelto di viaggiare senza bagaglio aggiuntivo:

⚠️ Attenzione!

Noi ti consigliamo di comprare borse o borsoni e NON i trolley piccoli poiché quest’ultimi potrebbero darti problemi con le ruote in fase di misurazione al gate.

Noi abbiamo comprato il borsone della Nike su Amazon, che possiamo utilizzare anche per andare in palestra, ma tutte le soluzioni proposte sono in regola, perfettamente in grado di superare i controlli.

Porto, viste particolari della città
  • Save

🎒 Per i viaggiatori che hanno scelto di viaggiare con un bagaglio a mano aggiuntivo:

Oltre alle soluzioni precedenti, solitamente si può portare a bordo anche un trolley standard da10 kg.

Noi personalmente -ed è per questo che ve lo consigliamo- abbiamo deciso di spendere qualcosina di più per un buon trolley che duri nel tempo, piuttosto che uno scadente che dopo un paio di viaggi si rompa:


🎒 Consigli per il bagaglio da stiva

Per quanto riguarda il bagaglio da stiva, abbiamo fatto lo stesso ragionamento: meglio spendere un po’ di più oggi che avere problemi domani. E poi noi viaggiamo spesso, quindi…

Abbiamo preso quindi questo della Roncato che dopo tanti viaggi e ancora perfetto:

Trolley grande Roncato

Ma anche queste altre due opzioni non sono per niente male:

 

 

🙏🏼

Ce lo dai ancora un minuto?

Dopo aver letto la nostra pratica guida sul visitare Porto, pensi di avere tutte le informazioni necessarie per partire? Ovviamente, ci auguriamo di sì ma nel caso così non fosse, faccelo sapere nei commenti: cosa avresti voluto sapere di più?

Ci teniamo che le nostre guide siano le più utili e complete possibili! E nel caso avessi bisogno di supporto nell’organizzare il tuo viaggio a Porto (hotel, volo, noleggio auto etc).

Scrivici sotto nei commenti, ti risponderemo in 24 ore (:

 

🗺

Ispirazione di viaggio: mete simili a Porto

Se una volta tornato da Porto non riesci a smettere di pensare alla seconda città più grande di Portogallo, la soluzione è solo una ed è quella di ri-prenotare un viaggio!

Se non proprio nel paese degli azulejos, almeno in un posto che abbia delle caratteristiche simili! 

Che dici? 

Ecco allora i nostri consigli:

Visitare Porto: cosa vedere in 2 giorni di unico! ultima modifica: 2019-08-24T14:56:59+02:00 da Travelholicsouls
  • Save

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *