Cosa tenere a mente per viaggiare sicuri, documenti da non dimenticare, informazioni su come risolvere in autonomia le problematiche più comuni, strumenti online che possono aiutarti a viaggiare sicuri, e molto altro…

Ecco cosa troverai in questa guida.

L’obiettivo, d’altra parte, è quello di fornirti uno strumento completo per viaggiare sicuri e prepararti per ogni evenienza.

Ma basta con la premessa, tuffiamoci subito nella guida!

Indice (cliccabile):

 

🌎

Viaggiare sicuri e Dove siamo nel mondo: due strumenti fondamentali

Un viaggio inizia molto prima di partire, un viaggio inizia da quando si decide di visitare un determinato posto.

Ed è in questo precisissimo momento che prima ancora di pensare al volo, agli hotel, a cosa vedere e cosa fare e cosa mangiare bisogna chiedersi:

Si tratta di una meta sicura? Che documenti mi servono per entrare nel paese?

 

ℹ️ Viaggiare Sicuri: l’abc del viaggiatore all’estero

Per ottenere tutte queste informazioni ed essere sicuri di poter partire in sicurezza, il sito della Farnesina offre un portale chiamato “Viaggiare Sicuri”.

Qua, in tempo reale e con aggiornamenti quotidiani, il Ministero degli Esteri Italiano raccoglie informazioni su ciascun paese del mondo.

 

 

Per ogni stato esiste una scheda informativa come quella che vedi qua in basso, costituita da 4 macro aree:

  • Nella sessione “Informazioni generali” sono racchiuse informazioni quali i documenti necessari per l’ingresso, i numeri, gli indirizzi e i siti web delle ambasciate e dei consolati italiani, ecc…;
  • Nella sessione “Sicurezza” viene sviscerato il tema della sicurezza del paese in esame;
  • Nella sessione “Situazione sanitaria” trovi una panoramica della sanità comparata a quella italiana nonché informazioni su ospedali, malattie, vaccinazioni necessarie, ecc…;
  • Nella sessione “Mobilità” ci sono informazioni su come muoversi in autonomia o meno nel paese in questione – patente necessaria, assicurazione auto, trasporti interni (bus, treni, aerei), ecc…

🤞🏼Consiglio da pro! È disponibile anche l’applicazione mobile di Viaggiare sicuri; noi l’abbiamo scaricata in modo tale da avere tutte le informazioni a portata di mano -letteralmente.

Clicca su questo link per scaricare l’app per Android, su questo per iOS.


 

ℹ️ Viaggiare sicuri con il portale “Dove siamo nel mondo”

Sempre della Farnesina, ma da utilizzarsi una volta pianificato tutto il viaggio, c’è il portale “Dove siamo nel mondo”.

Di che si tratta?

Di un portale che ti permette di registrare il tuo itinerario di viaggio e ogni singolo spostamento.

dove siamo nel mondo home

 

La sua utilità?

Lasciare una traccia al Ministero degli Esteri che, in caso di necessità, avrà quanto meno un’idea di massima di dove tu possa essere.

⚠️ Attenzione! È possibile registrare i dati del proprio viaggio a partire da 30 giorni dalla partenza. I dati sono però modificabili in qualsiasi momento, anche durante il viaggio.

 

🗂️

Documenti per viaggiare sicuri: cosa sapere

Studiata la meta e la sessione di “Viaggiare Sicuri” corrispondente, ecco che si fa chiara la lista di documenti necessari per partire. A seconda che il viaggio sia dentro o fuori dall’Unione Europea,tra questi documenti ci saranno sicuramente:

– Passaporto elettronico o Carta d’identità valida per l’espatrio,
– Tessera Sanitaria Europea o assicurazione sanitaria aggiuntiva.

Mentre tessera sanitaria e carta d’identità sono due documenti che si ottengono semplicemente essendo cittadini italiani, il passaporto e l’assicurazione di viaggio sono documenti da richiedere appositamente e, per questo, li tratteremo con maggior dettaglio.

passaporto elettronico copertina mobile

 

Il passaporto è il documento che coincide alla carta d’identità necessario per viaggiare fuori dall’Unione Europea e qua spieghiamo nel dettaglio l’iter per richiederlo.

L’assicurazione di viaggio, che non è l’equivalente della tessera sanitaria all’estero, ha però in comune con questa, una volta stipulata, la copertura delle spese mediche ed in più, può coprire l’annullamento viaggio, il furto o smarrimento di bagaglio e oggetti personali. Spesso l’ingresso in molti paesi extra-europei è vincolato dal possesso di un’assicurazione sanitaria.

Per la nostra, noi ci affidiamo da anni a Columbus e le ragioni sono molteplici:

– Spese mediche illimitate all’estero,
– Centrale operativa in Italia attiva 24/7,
– Pagamento diretto per ricoveri ospedalieri,
– Possibilità di stipula last-minute prima di lasciare il domicilio in Italia,
– Certificato via email,
– Facilità e velocità nella stipula (richiede solo 10 minuti),
– Possibilità di includere anche le componenti facoltative di copertura annullamento viaggio e rimborso furto o smarrimento di bagagli ed oggetti personali.


🤞🏼Consiglio da pro! Fai un preventivo gratuito per il tuo prossimo viaggio inserendo pochi dati richiesti qui sotto (e ottieni uno sconto del 10%)!

Ps. Prima della stipula di qualsiasi contratto e polizza, leggere con attenzione le condizioni contrattuali.


⚠️

Sicurezza prima di partire: occhio alle truffe online

Okey, ora che conosci il livello di sicurezza della tua meta e quali documenti sono necessari all’ingresso, sei pronto per organizzare il viaggio vero e proprio.

Quindi, il secondo passo è assicurarci di non incappare in una delle numerose truffe online che si verificano sempre più spesso su internet:

– Vendita di viaggi inesistenti;
– Offerte fasulle di vacanze a prezzi stracciati;
– Offerte di alloggi (inesistenti) a prezzi scontati;
– Cambiamenti improvvisi di voli acquistati…

Ormai sono all’ordine del giorno e sempre più persone si trovano ad esserne vittime.

Come evitarle?

Continua a leggere, nei paragrafi a venire approfondiremo meglio!

 

come organizzare un viaggio perfetto mobile

 

✈️

Su che siti di voli prenotare per viaggiare sicuri?

Partiamo dai voli che costituiscono un elemento decisamente rilevante nell’organizzazione di un viaggio:

Il nostro consiglio è di prenotare sempre tramite i siti ufficiali delle compagnie o tramite siti di viaggi conosciuti ed affidabili, in primis per ridurre al minimo le probabilità di incappare in truffe online e in seconda battuta, per evitare problematiche in caso si necessitassero assistenza, rimborsi o cancellazioni.

Noi facciamo sempre la ricerca del volo con uno di questi due siti:

– Skyscanner – qua la guida dedicata

– Google Flights – qua la guida dedicata

Da qua, dopo aver trovato la soluzione più adatta alIe nostre esigenze, ci facciamo rimandare al sito della compagnia o ad alcuni siti scelti, dove prenotiamo il volo.

→Scopri qua l’elenco di siti da cui conviene prenotare per risparmiare! ←

skyscanner copertina mobile

 

⚠️

Viaggiare sicuri ed in salute: precauzioni e consigli pratici per affrontare situazioni problematiche

Ora che finalmente siamo partiti, capiamo cosa può succedere in viaggio, come prevenire i problemi e nel peggiore delle ipotesi, come affrontarli e riuscire comunque a viaggiare sicuri.

💊 Vaccinazioni ed infezioni: quali fare nel primo caso e come evitare le seconde

In un articolo che tratta il tema del viaggiare sicuri, non può non contare almeno un paragrafo sul tema delle vaccinazioni.

Viaggiare sicuri è il miglior strumento disponibile a noi viaggiatori per capire quali vaccinazioni fare. Il proprio medico curante o la propria ASL di riferimento, sono il secondo step per capire come procedere:

Le vaccinazioni obbligatorie vengono fatte senza problemi presso l’ASL, mentre quelle ‘consigliate’ solitamente sono fattibili privatamente.

Dopo aver effettuato tutte le vaccinazioni necessarie, solitamente legate alla possibilità di contrarre infezioni a causa di morsi o punture di insetti, acquista comunque repellenti per insetti, soprattutto se ti rechi in zone tropicali.

visitare sudafrica copertina mobile

 

🥯 Intolleranze alimentari: i do e don’t in viaggio

Meglio prevenire che curare: se soffri di intolleranze alimentari, informarti in anticipo sulla cucina locale, chiedi sempre nei ristoranti la lista degli allergeni ed evita lo street food.

Inoltre, ricordati di avere sempre con te le medicine corrette.

E a proposito di medicine, a prescindere della patologia specifica e sempre per il principio del “meglio prevenire che curare”, ricordati di mettere in valigia almeno i farmaci essenziali nei casi più comuni di malessere in viaggio:

– Aulin
– Aspirina
– Imodium
– Moment
– Tachipirina
– Pastiglie per il mal di gola
– Pastiglie anti-nausea

E altri presidi medici basici come:

– Amuchina
– Garze
– Pomata per traumi
– Protezione solare
– Repellente per insetti
– Crema per le punture

⚠️ Attenzione! Fuori dall’Italia, potrebbe essere che i farmaci non abbiano lo stesso nome. È quindi importante conoscere (o avere con sè la confezione vuota del farmaco dove è indicato tra gli ingredienti) il nome del principio attivo.

 

☀️ Colpi di calore: come evitarli

Evita escursioni faticose nei momenti più caldi della giornata, come il mezzogiorno o il primo pomeriggio.

immagine footer

È consigliabile indossare abbigliamento adeguato (preferibilmente tecnico) e un cappello per proteggerti dal sole. Porta sempre con te una quantità adeguata d’acqua per rimanere idratato e, se trovi fonti di acqua pubblica, bagna spesso la testa. Indossa anche gli occhiali da sole per evitare problemi di vista e vertigini.

 

💻 Connessione internet in viaggio: il fondamento del viaggiare sicuri

Nell’ottica di “viaggiare sicuri”, assieme all’avere sempre i dispositivi carichi, ci mettiamo la capacità di connettersi ad internet.
Potersi collegare online e reperire informazioni o contattare qualcuno grazie ad internet, per noi è una delle cose più importanti in assoluto.

In Europa, grazie all’abolizione del roaming, la connessione è possibile praticamente ovunque.

→Scopri di più sul Roaming Internazionale

Fuori dall’Europa però le cose si complicano.
Il nostro consiglio?

Acquistare una sim locale oppure una eSim con anche soli pochi GB a disposizione per potersi collegare in caso di necessità.

⚡️ Corrente ed energia elettrica, come fare per non rimanere mai senza

Innanzitutto è buona norma informarsi sulla tipologia di presa di corrente in uso nel paese di destinazione per verificarne la compatibilità con quelle italiane.

Per precauzione, dotati sempre di un adattatore universale.

Noi abbiamo preso questo universale: Adattatore prese elettriche da viaggio

Un’altra cosa che troviamo fondamentale è il power bank (ossia caricatori portatili per i propri device).

Ne teniamo sempre almeno uno nello zaino, per non rischiare, ad esempio, di avere scarico il telefono proprio nel momento in cui si ha la necessità di chiamare qualcuno.

Noi ti consigliamo questi due, uno che ha dalla sua la possibilità di fare più ricariche e uno che ha dalla sua la leggerezza.
Noi li abbiamo entrambi:

Offerta
Power Bank 26800mAh, Caricabatterie Portatile 2...
  • 【Power Bank Ultra Compatto - Alta...
  • 【Due Porte USB Ricarica...
  • 【Batteria Portatile con Funzione di...

 

🚗

Viaggiare sicuri edizione macchina: attenzione alle norme e ai documenti

Avrai capito che nell’organizzare un viaggio sicuro e consapevole, la consultazione di “Viaggiare Sicuri” è constante, no?

Ecco perché se una delle tue intenzioni è quella di prendere la macchina all’estero, ti consigliamo di farlo dopo aver letto il paragrafo “mobilità” del paese d’interesse:

auto europe copertina mobile

Qui potresti scoprire che la guida in quel determinato stato è diversa rispetto a quella a cui sei abituato oppure che la tua patente italiana non basta e hai bisogno di quella internazionale…

→Scopri come ottenere la patente internazionale! ←

 


🤞🏼Consiglio da pro! Per quanto riguarda le norme stradali e i limiti di velocità, noi utilizziamo sempre Waze, che segnala prontamente i limiti di velocità per ogni strada. Ti consigliamo di fare lo stesso perché sono molti i paesi con norme rigidissime sui limiti di velocità e multe altrettanto salate nel caso di non rispetto di tali norme.


noleggio auto usa mobile

 

💳

Quali sono i metodi di pagamento più sicuri?

Altro tema estremamente rilevante quando si parla di viaggiare sicuri: i pagamenti.
Tanto quando prenotiamo, quanto durante il viaggio, la sicurezza nel pagamento resta un qualcosa a cui prestare molta attenzione.

Quali sono i metodi di pagamento più sicuri per non aver problemi?

Per i pagamenti online, su tutti (ed in questo ordine):

– Paypal 
– Carte di credito/debito virtuali
– Apple e Google Pay

Per i pagamenti fisici, durante un viaggio, queste sono le opzioni migliori:

– Utilizzare una carta di credito o prepagata (preferibilmente virtuale, così da poterla bloccare e sostituirla rapidamente in caso di clonazione);

– Prelevare la valuta locale e pagare in contanti.

Su questo secondo punto, per evitare il pagamento di commissioni, consigliamo l’apertura di un conto Revolut.

Aprendo un conto Revolut infatti, si ottiene che una carta (anzi due, una virtuale e una fisica) a costo zero e che permette di prelevare fino a 200€ al mese in qualsiasi valuta, senza costi di commissioni.

carta fisica revolut


🤞🏼Consiglio da pro! La carta Revolut può essere fatta richiedendo il circuito visa ed il circuito mastercard; per esperienza personale ti consigliamo di avere carte che coprano entrambi i circuiti (quindi se hai già carte con il Circuito Mastercard, attiva una carta Revolut con circuito Visa, e viceversa).
Clicca qua per iscriverti a Revolut.


 

Bonus: la nostra checklist per viaggiare sicuri

Per riassumere le informazioni su come viaggiare sicuri, eccoti la nostra personalissima checklist:

1. Informati sul paese di destinazione consultando il sito della Farnesina “Viaggiare sicuri”.

2. Se viaggio fuori dall’Unione Europea: acquista un’assicurazione viaggio che includa infortuni e furto. 

3. Controlla i documenti di viaggio necessari per il viaggio e la loro durata minima necessaria: passaporto, carta d’identità, tessera sanitaria, patente internazionale.

 


🤞🏼Consiglio da pro!  Una volta raggiunta la destinazione finale, ti consigliamo di andare in giro solo con la fotocopia del passaporto, lasciando l’originale al sicuro in hotel.


 

4. Connessione Internet ed elettricità: se il Wi-Fi non è ampiamente disponibile, acquista una SIM locale o una eSim. Verifica la tipologia di prese elettriche per avere con te l’adattatore idoneo e portati sempre dietro almeno un power bank.

5. Portati dietro le medicine e i presidi medici base per i casi più comuni di malessere.

6. Comunica ad almeno un familiare o amico i dettagli del viaggio e l’itinerario giorno per giorno.

7. Inserisci il tuo viaggio sul portale della Farnesina “Dove siamo nel mondo”.

 

Ecco fatto, ora sei pronto per viaggiare sicuri!
Stampa la nostra checklist (o salvala sul telefono) e preparati a partire!

 

‼️

Hai bisogno di una mano?

Dopo aver letto la nostra guida su come viaggiare sicuri, non dovresti più aver nessun dubbio… 

… in caso contrario, scrivici nei commenti e ti risponderemo in sole 24 ore!