Skyscanner, come funziona: risparmia il 60% sul volo!

Avete dei dubbi sul funzionamento di Skyscanner? Allora siete nel posto giusto.
Noi, da esperti viaggiatori, l’abbiamo usato così tante volte per prenotare un volo che conosciamo tutti i suoi segreti.

Così abbiamo creato una guida per voi! Seguendo queste indicazioni sarete in grado di pagare un viaggio andate e ritorno Milano-Los Angeles solo a 420 €. E no, non per SCHERZO.

…Non ci credete?

Continuate a leggere la guida definitiva (con aggiornamento 2019) su Skyscanner che spiega come funziona il sito step by step e capirete che non potremmo essere più seri di così!

 

Indice (cliccabile):

 

💡

In soldoni, cos’è Skyscanner?

Skyscanner è un motore di ricerca online per voli.

Nel senso che a voi basta inserire l’aeroporto di partenza, la destinazione del vostro viaggio da favola e lui tramite un po’ di magia nera…

No dai, scherziamo!

Inserendo l’aeroporto/città da dove si vuole partire e quello dove si vuole arrivare, l’algoritmo di calcolo super innovativo ma -anche tecnicamente noioso -di Skyscanner

vi restituirà una serie di opzioni tra cui non dovrete far altro che scegliere.

Super top! Pare semplice, no?

Sì e no; nel senso che come tutti gli strumenti informatici, questo sito è facile da usare per le opzioni di basi ma si fa sempre più difficile cercando di applicare funzioni più complesse.

Quel che però ci sentiamo di dire è che se lo si impara ad usare bene, si potrebbero ottenere degli sconti sui prezzi dei voli pazzeschi.

⚠️ Spolier alert: il nostro volo a/r per Los Angeles è stato trovato proprio con Skyscanner; per conoscere nel dettaglio le tecniche che abbiamo utilizzato, continuate a leggere.

 

Vediamo quindi tutte le funzioni di Skyscanner, una per una in modo tale che una volta finito di leggere questa guida, lo strumento non abbia più segreti per voi.

Come esempio prenderemo la ricerca di un fantastico volo per Dublino.

A proposito, ci siete mai stati?

In caso negativo, cliccate qui per leggere due fighissime guide su Dublino.

 

📖

Come funziona questo motore di ricerca voli? Guida passo passo

Collegatevi alla pagina principale di Skyscanner Italia.

skyscanner schermata principale
  • Save

Noterete subito che il punto di forza di Skyscanner è l’intuitività.

A differenza del suo principale competitor, Google Flights, che fornisce molte più funzioni ma risulta essere più dispersivo, Skyscanner fornisce, a nostro avviso, tutte le funzioni adatte per essere considerato uno strumento fondamentale per un travel pro.

Ora non dovete far altro che inserire da dove volete partire, la destinazione, le date del vostro viaggio e il numero di passeggeri.

Sotto la barra di ricerca voli potete selezionare due opzioni importanti:

  • “Includi aeroporti vicini” che vi segnalerà nei risultati della ricerca anche aeroporti vicini a quello che avete selezionato

Esempio:

Se scegliete come destinazione Milano Malpensa, selezionando “Includi aeroporti vicini”, vi verranno mostrati anche Milano Linate e Milano Orio al Serio (Bergamo) tra i risultati.

  • “Solo voli diretti” che vi mostrerà solo i voli diretti togliendo ogni soluzione con scalo. È interessante soprattutto per i voli intercontinentali, dove gli scali possono far perdere tempo.

Sopra la barra ricerca voli abbiamo invece altre 3 opzioni interessanti, vi segnaliamo solo “Destinazioni multiple”, poiché “Andata” e “Andata e ritorno” sono abbastanza auto esplicative.

skyscanner destinazioni multiple
  • Save

Selezionando “Destinazioni multiple” Skyscanner vi darà l’opportunità di crearvi un viaggio personalizzato in cui non ci sarà semplicemente un volo andata e ritorno , ma potrete inserire fermate intermedie.

Nel nostro esempio:

Partiamo da Milano, atterriamo ad Amsterdam per visitare la città e poi ripartiamo per Dublino. Una volta finita la vacanza si ritorna a casa a Milano.

Capito come funziona?

🤞🏼Consiglio da pro: questa funzione deve essere usata soprattutto per trovare i cosiddetti biglietti separati e inserire una tappa intermedia.

 

Per chi non sapesse cosa si intende per biglietti separati… 

Sono quei biglietti andata e ritorno non comprati dalla stessa compagnia aerea.

E perché sono convenienti?

Perché permettono di combinare più tratte di volo che una compagnia sola può non operare oppure di sfruttare offerte per un solo tratto di un’altra compagnia.

Scaltro no?

 

⇢ Funzione “Skyscanner ovunque”: non sapete dove andare? Ci pensa Skyscanner 

I travel pro spesso usano questa tecnica:

Prenotare un viaggio in base al suo costo e non in base alla destinazione.

Perché?

Ogni meta ha un suo perché -senza contare che viaggiare è bello a prescindere-, quindi perché andare sempre nelle solite mete Roma, Copenaghen, Praga etc. quando a poco prezzo potresti visitare:

funzione ovunque skyscanner
  • Save

Queste mete, spesso costano anche 20 € andata e ritorno.

Super vero?

Basta scorrere l’elenco e valutare quali mete costano meno nel momento in cui si vuole partire.

 

⇢ Mappa: una “funzione ovunque” visuale

Cliccando dalla schermata principale su “mappa” potrete visualizzare, come dice il nome, la mappa del mondo con tutte le mete che potete visitare nel mese -selezionabili dal menu a tendina-.

Si tratta esattamente della funzione che svolge l’opzione “ovunque” ma in modo visuale, cliccando sulle offerte che Skyscanner propone, verrete reindirizzati alla pagine dove selezionare i voli.

Questo strumento è utile se non sapete dove andare e volete avere un’idea di dove si trova un determinato luogo.

funzione mappa voli
  • Save

⇢ Non avete un giorno preciso in mente: “tutto il mese” fa per voi

Dopo aver cliccato sulla data di ritorno o di andata, si aprirà il menù per selezionare il giorno.

Da qui selezionate “Tutto il mese” e così potrete impostare come partenza o ritorno non una data precisa bensì un mese.

🤞🏼 Consiglio da pro: se proprio state facendo una ricerca senza aver in mente nemmeno il periodo, provate a cliccare “Il mese più conveniente”, Skyscanner vi mostrerà, secondo i sui calcoli, qual è il mese migliore per partire.

 

funzione mostra mese skyscanner
  • Save

Una volta selezionato il mese in cui intendete partire e tornare (purtroppo si deve anche tornare) cliccate su “cerca voli”, in verde.

Avete ora sotto occhio i prezzi più bassi per ogni singolo giorno del mese.

Utile no?

Così potete valutare subito qual è il periodo migliore per partire all’interno di un singolo mese.

Selezionate poi il giorno di partenza e di ritorno e cliccate su “trova voli” per andare nella pagina dedicata ai risultati della ricerca.

funzione mostra mese giorni
  • Save

🤞🏼 Consiglio da pro: noi utilizziamo sempre questa opzione per valutare quando partire e importante, lo facciamo sempre con la modalità incognita del browser (Chrome, Mozilla, Safari) per non farci tracciare e non far aumentare i prezzi. Ma di questo, parleremo in un altro articolo.

 

⇢ Modalità grafico: prezzi ancora più visuali

Se utilizzerete la funzione “ tutto il mese” avrete a disposizione anche la modalità “Grafico” che vi permetterà di vedere ancora di più a primo impatto, quali sono i gironi più convenienti per partire.

Basta guardare la foto qui sotto. Volete andare a Dublino ad Aprile?

Non andateci a Pasqua se potete, ma subito prima o subito dopo per risparmiare anche il 50% del costo del biglietto aereo.

Esempio:

Se partite giovedì 11 e tornate lunedì 15, con 2 giorni di ferie, spenderete 68 €. Se cercate bene, potete anche trovare prezzi del genere (o più bassi) senza dover chiedere nemmeno 1 giorno di ferie.

Selezionate dunque il giorno in cui volete partire e tornare e cliccate “mostra voli” per essere indirizzati alla pagina ricerca voli.

funzione mostra mese grafico
  • Save

⇢ Come completare la prenotazione: ci siamo quasi

Siamo ad un passo dal prenotare la nostra vacanza da sogno, cosa manca?

Valutare le offerte nella pagina dei risultati della ricerca voli che avete effettuato, ossia la pagina qui sotto.

prenotazione dettaglio
  • Save

Potete selezionare numerose opzioni a sinistra della pagina che vi faranno variare i risultati presentati da Skyscanner, come ad esempio:

  • Numero degli scali
  • Orario di partenza
  • Orario di ritorno
  • Durata del volo
  • Linee aeree: per togliere quelle con cui non volete volare – perchè magari vi siete trovati male in precedenza-
  • Opzioni per gli aeroporti:
    • Voli di andata e ritorno da e per lo stesso aeroporto
    • Gli scali che non prevedono cambio aeroporto: ad esempio per Londra, alcune opzioni vi faranno atterrare in un aeroporto (Gatwick) e ripartire da un altro (Heathrow)

Un’importanze opzione che volgiamo sottolineare è il “filtro”:

preanotazione dettaglio filtro
  • Save

Potete ordinare con un solo click i risultati dal migliore secondo Sky scanner, al più economico, al più veloce etc.

Così da impiegare meno tempo per scegliere quale sia il volo che meglio si adatti alle vostre esigenze.

Comodissimo.

Ultimo step:

Cliccate su “vedi offerte” sul viaggio che avete scelto. Si aprirà l’ultima pagina per selezionare da che azienda comprare il vostro biglietto.

Azienda?

Yes, avete capito bene. Sta a voi scegliere se comprare il biglietto direttamente dalla compagnia aerea in questione oppure optare per un intermediario.

A volte quest’ultimi hanno prezzi più bassi poiché comprano un tot. numero di biglietti sfruttando gli sconti per i grandi numeri che le compagnie applicano.

Attenzione però:

commenti utenti valutazioni
  • Save

Cercate – se le differenze di prezzo non sono altissime- di comprare sempre direttamente dalle compagnie aeree.

Perché?

Sarete sicuri di non avere nessun tipo di problema successivamente; infatti, con intermediari, potrebbero accadere inconvenienti di ogni sorta non imputabili alla compagnia aerea.

Alcuni esempi:

  • Voli cancellati senza motivo
  • Servizio clienti reperibile a costi esorbitanti
  • Difficoltà nell’ottenere rimborsi

Per cui un’opzione che offre Skyscanner è una sorta di valutazione degli intermediari, come potete vedere dalla foto sopra.

Il numero dei commenti e le stelline sotto ogni nome dovrebbero rappresentare l’affidabilità della società in oggetto ma…

…avete notato una cosa?

Sono quasi sempre tutte valutazioni alte (4/5 stelle) e 4000-5000 recensioni per ogni singola società…

Questo a noi, personalmente, insospettisce sempre tanto…

Per questo motivo, consiglio da pro:

Cerchiamo sempre di comprare direttamente dalle compagnie aeree o da società super conosciute come Edreams, Expedia, Momondo etc.

 

 

Sia chiaro, non stiamo dicendo che siano truffe (per carità!) ma SOLAMENTE che noi preferiamo comportarci in questa maniera. Se volete più info vi linkiamo la pagina di Skyscanner che spiega il sistema di valutazione.

Ecco qui.

 

⇢ Trasparenza del servizio offerto da Skyscanner

Come potete notare nella foto precedente, alla fine di ogni iter di prenotazione, se cliccate sul link di spiegazione di come guadagna Skyscanner, avrete questa spiegazione del servizio:

“I prezzi visualizzati includono sempre tutte le tasse e gli addebiti obbligatori, ma ricordati di controllare TUTTI i dettagli del biglietto, i costi finali e i termini e condizioni sul sito fornitore prima di prenotare.

Controlla costi extra

Alcune compagnie aeree o agenzie prevedono ulteriori addebiti per bagagli, assicurazione o carte di credito. Guarda le tasse delle compagnie aeree.

Controlla i Termini e condizioni per i viaggiatori di anni 12-16

Possono esserci delle restrizioni su minori che viaggiano non accompagnati.”

 

 

👍

Come registrarsi a Skyscanner e a cosa serve

Per creare il proprio account con Skyscanner è semplicissimo, bastano 2 passaggi:

  • Cliccare in alto a destra nella schermata principale su “Accedi”
  • Registrarsi con email o password, Facebook, account Google

registrazione skyscanner
  • Save

Ovviamente, registrandosi con Google o Facebook -noi l’abbiamo fatto con il nostro account Google-, si risparmierà del tempo perché Skyscanner prenderà tutte le info necessarie direttamente dall’account già compilato.

“A che serve ragazzi, possiamo usare Skyscanner anche senza registrazione?”. Starete sicuramente pensando.

Assolutamente sì, ma non potrete usare (o meglio monitorare in modo più approfondito) tutti gli avvisi di prezzo che si possono creare per ogni ricerca.

Perché diciamo approfondito?

Perché potete lo stesso creare degli avvisi di prezzo -attraverso la vostra mail- anche se non siete registrati.

Ma facciamo un passo indietro, cosa sono gli avvisi di prezzo?

Come dice la parola stessa sono degli avvisi che Skyscanner manda per mail quando c’è una variazione di prezzo nella ricerca salvata per cui avete impostato un avviso.

In questo modo, ad ogni variazione di prezzo riceverete nella vostra casella postale una mail che vi informerà dell’accaduto.

Come creare un avviso di prezzo?

Semplice, quando siete nella schermata risultati della ricerca voli Skyscanner, cliccate su “Ricevi avvisi di prezzo”.

ricevi avvisi prezzi skyscanner
  • Save

Vi si aprirà cosi la seguente schermata:

avvisi di prezzo parte 3
  • Save

Se siete registrati oppure la seguente se NON siete registrati:

skyscanner avvisi di prezzo
  • Save

Cliccate sulla simbolo della mail (se non volete iscrivervi) e inserite la vostra mail per ricevere l’avviso di prezzo.

Fatto, avviso di prezzo impostato.

🤞🏼 Consiglio da pro: se avete deciso di iscrivervi recatevi nella pagina dedicata al vostro account. Cliccando su “account” in alto a destra nella homepage del sito.

 

Vi si aprirà la seguente schermata, quella di sinistra nel dettaglio:

avvisi di prezzo parte 2
  • Save

Cliccate su “avvisi prezzi” e vi apparirà la parte di destra dove saranno salvati tutti gli avvisi di prezzi che avete salvato.

Super top!

Potete così controllare periodicamente se ci sono variazioni nei prezzi dei voli e avrete tutto salvato in unico punto. Si sa, le mail si perdono sempre…

 

⇢ Funzione “aggiungi un viaggiatore”: avete bisogno di compagnia?

Cliccando, sempre nella pagina dedicata al vostro account, su “aggiungi un viaggiatore” potete aggiungere i dati di un’altra persona in modo tale da automatizzare le prenotazioni su Skyscanner.

funzione aggiungi viaggiatore
  • Save

Un valido aiuto per non dover sprecare tempo a ricercare ogni volta i dati della vostra fidanzato/a o compagno/a di viaggi.

Panoramica video di Skyscanner: simuliamo una prenotazione

Guardate il video per avere una panoramica di ciò che ci siamo detti fino ad’ora: simuleremo una prenotazione sul sito internet.

 

 

📶

Versione mobile: cambia qualcosa?

Non cambia nulla ragazzi, la versione mobile di Skyscanner è ottimizzata apposta per schermi più piccoli come smartpone o tablet, quindi le funzioni descritte in questa guida sono valide anche per mobile.

versione mobile schermata principale
  • Save

Panoramica video versione mobile (versione iOS)

Stesso discorso per la versione mobile, simuliamo una prenotazione per farvi vedere le funzioni di Skyscanner.

 

📲

Skyscanner app: il mobile regna sovrano   

Volete prenotare un fantastico viaggio mentre siete in treno per andare a lavoro oppure in pausa all’università?

Scaricate dunque l’applicazione di Skyscanner  per Iphone o per Android.

Le funzionalità sono esattamente le stesse della versione per computer, solo condensate in un app per rendere tutto fruibile da smartphone, come tutte le applicazioni.

🤞🏼 Consiglio da pro: utilizzate la versione da pc per prenotare un volo, a nostro avviso l’applicazione perde un po’ di intuitività rispetto al sito. Però questa è ovviamente un’opinione.

 

Fateci sapere nei commenti che versione di Skyscanner preferite:

  • Versione per PC
  • Versione mobile per smartphone
  • Applicazione

💸

 Offerte voli Skyscanner – Caso studio: come abbiamo fatto ad andare e tornare da Los Angeles a 427 €?

Si avete capito amici, abbiamo speso 427 € a testa per un viaggio andata e ritorno Milano – Los Angeles ad AGOSTO.

Dettagli del caso studio:

  • Volo andata e ritorno per LA
  • Prenotato per Agosto
  • Con Virgin Atlantic e British Airways, non compagnie low cost
  • Partenza da Milano Linate (per chi non lo sapesse solitamente sono le più costose perché si tratta di un aeroporto cittadino)

Come abbiamo fatto?

Abbiamo usato Skyscanner utilizzando molte delle funzioni che vi abbiamo descritto in questa guida, in particolare:

  • Avvisi prezzi,
  • Vista tutto il mese per valutare subito quali giorni evitare per partire e tornare,
  • Funzione mappa: per valutare tutti gli aeroporti di LA,
  • Commenti degli utenti…

In sostanza abbiamo monitorato per circa 3-4 mesi con la funzione avvisi prezzi l’andamento le date che abbiamo scremato in precedenza usando la vista mese, per essere sicuri di selezionare le date giuste.

E poi?

Abbiamo utilizzato la mappa per valutare ogni singolo aeroporto disponibile per LA o nei dintorni, esempio San Francisco oppure Oakland -anche se quest’ultimo è stato subito scartato perché troppo costoso-.

Una volta scelte date e l’aeroporto, abbiamo impostato 3-4 avvisi per monitorare le date scelte e quelle vicine.

Perché?

Per essere sicuri di trovare l’opzione in assoluto più economica!

Così un bel giorno ci è arrivata una mail dicendo che il prezzo del volo monitorato era sceso del 60 % circa…

… “È uno scherzo” abbiamo pensato.

Ci siamo precipitati su Skyscanner ed effettivamente abbiamo visto che Edreams aveva rilasciato dei biglietti a 427 € circa.

Abbiamo dunque letto i commenti per dare credito a questa società e tac:

2 biglietti per LA comprati.

Questo il dettaglio del viaggio:

caso studio 1 skyscanner
  • Save

Questi invece i dettagli del costo:

caso studio 2 skyscanner
  • Save

Facendo due ricerche post vacanza cosa abbiamo scoperto? Che era stato un errore di prezzo durato non più di qualche ora.
Ciò c’è stato confermato da un nostro caro amico che nel prendere lo stesso volo (in giorni diversi) con un’ agenzia ha chiesto come fosse possibile che noi avessimo trovato il volo a così poco.

Risultato: 850 € risparmiati.

 

Allora, voi siete pronti a replicare questa tecnica e prenotare la vostra vacanza da favola? Se non siamo stati abbastanza chiari, fatecelo sapere!

IMPORTANTE: Altro consiglio, una volta trovata l’offerta che vi soddisfa su Skyscanner, cliccate e andate sempre sul sito della compagnia aerea per valutare se i prezzi sono effettivamente gli stessi.

Ogni tanto capita che le compagnie aeree aggiorni le tariffe e solo successivamente lo comunichino a Skyscanner.

 

 

Chi di voi vuole risparmiare utilizzando Skyscanner?

Insomma, a chi non piace risparmiare per un viaggio… nel caso foste riusciti a risparmiare prenotando con Skyscanner, come abbiamo fatto noi, ci teniamo che ce lo facciate sapere nei commenti.

Lo stesso vale nel caso aveste qualsiasi problema di prenotazione, siamo qui per questo e vi risponderemo in 24 ore.

 

🔎

Altri articoli utili alla “sopravvivenza in viaggio”

Se volete avere una panoramica delle problematiche / soluzioni / guide  da usare in viaggio, vi consigliamo di leggere anche questi articoli:

 

 

Skyscanner, come funziona: risparmia il 60% sul volo! ultima modifica: 2019-04-04T21:33:40+02:00 da Travelholicsouls
  • Save

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *