Organizzare una vacanza in Islanda: la soluzione

Hai bisogno di info per organizzare la tua tanto sognata vacanza in Islanda?
Allora sei nel posto giusto! Benvenuto nel luogo dove troverai tutte le info che cerchi.

Con questa guida definitiva, infatti, potrai affrontare qualsiasi difficoltà ti si presenterà in questo paese, che tu lo voglia visitare d’estate o d’inverno.

Allora basta perdere tempo, ecco tutte le info necessarie e varie check-list che potrai facilmente utilizzare per pianificare la tua splendida vacanza in Islanda.

Inoltre, per avere una panoramica completa sull’Islanda, ecco altri articoli utili:

 Prenota al prezzo più basso il tuo volo per l’Islanda: clicca qui 
(Una volta su Skyscanner, scegli il volo e ricordati di cliccare sempre per andare sul sito delle compagnie aeree; i prezzi cambiano costantemente! Leggi questa guida)

Indice (cliccabile):

01. Vacanza Islanda: quando organizzarla, il periodo migliore
02. Come andare in Islanda: voli, compagnie, combinazioni
03. Come muoversi in Islanda: tour organizzato o fai da te?
04. Islanda cosa vedere: i luoghi imperdibili
05. Dove dormire in Islanda? Sentirsi un re o una regina
06. Viaggio Islanda: costi
07. Vacanza in Islanda consigli: check-list su come vestirsi, cosa portare
08.
Quale valigia comprare per non prendere multe? I consigli degli esperti
09. Vuoi una mano per organizzare il tuo viaggio in Islanda? Clicca qui
10. Vuoi visitare altre mete? Clicca qui

 

🕑
Islanda clima: quando partire

L’Islanda ha un clima a dir poco variabile, il meteo può cambiare in un attimo e per questo che abbiamo scritto questa guida per ogni evenienza.

In generale, si può definire freddo e nuvoloso praticamente tutto l’anno, come può non essere così vista la latitudine?

Ma quanto freddo?

In inverno sicuramente è molto freddo ma non così tanto come penseresti: la temperatura a Reykjavík, per esempio, scende intorno allo zero o pochi gradi sotto zero solo nei mesi invernali.

Ma quindi stiamo esagerando?

Purtroppo no! Più che il freddo, è il vento che ti uccide; si tratta di una presenza costante su tutta l’isola e quindi se lo sommi alle basse temperature la sensazione è più o meno questa:

Venti affilati come coltelli che arrivano a tagliare la pelle e no, non stiamo scherzando. Infatti, durante il nostro viaggio in Islanda, ogni volta che dovevamo tirare fuori la reflex era una sofferenza, soprattutto nelle zone costiere.

E le precipitazioni?

Domanda retorica, ovviamente sono abbondanti, nella parte meridionale dell’isola arrivano fino a 2000 mm all’anno.
Non pochino eh? Prepara l’impermeabile!

Per quanto riguarda l’Islanda in estate la sensazione è quella di frescura: le temperatura in luglio e agosto arriva fino 14°- 15°, quindi ti consigliamo di vestirti sempre a cipolla.

Il nostro consiglio:

Organizza un viaggio in Islanda a Dicembre-Gennaio per vedere l’aurora boreale e le grotte di ghiaccio. Luglio-Agosto per godere di un clima molto più mite e farti il giro dell’isola.

Panoramica glacier lagoon islanda
  • Save
Glacier Lagoon, ore 15:00

🛬
Voli Islanda
: come raggiungere l’isola dall’Italia

Scegliere il volo per andare in Islanda non è facile, solitamente costano molto e i voli diretti sono pochi.

🤞🏼 Consiglio da pro! Una volta scelto il periodo, che esso sia in estate o in inverno, continua a monitorare giornalmente i siti delle compagnie aree che ora ti sveliamo, in modo tale da individuare offerte, pacchetti speciali etc.

A proposito di risparmiare sui voli. Dai un occhio a queste due guide e scopri come abbiamo risparmiato il 50% e i 60% per 2 voli, uno per New York e uno per Los Angeles!

 

Queste sono i diretti o le combinazioni di voli per l’Islanda:

La nostra esperienza:

Noi ti suggeriamo, per abbattere i costi, di cercare combinazioni con scalo a Londra, quando siamo partiti per il nostro tour in Islanda, abbiamo fatto scalo con la compagnia Easyjet dormendo a vicino all’aeroporto di Luton.

Il volo per Londra era la sera tardi mentre quello per l’Islanda era la mattina presto seguente, sfruttando un’offerta su booking vicino all’aeroporto, abbiamo risparmiato circa 250 €.

Non male eh?

Ecco nel dettaglio dove soggiornare vicino a Luton, prenota quello che costa meno nel periodo in cui viaggerai:

  • Save
Faxi: la prima delle bellezze incontrate nel tour

Tour Islanda: viaggio organizzato oppure fai da te?

A causa del clima l’Islanda non è un paese come gli altri, quindi la scelta dipende molto dalla stagione in cui vai:

  • Inverno: causa strade ghiacciate, freddo polare, venti fortissimi, bufere di neve, 3 ore di luce in media al giorno, distanze di quasi 1000km da coprire in macchina -> “Islanda tour organizzato”
  • Estate: nessuna delle problematiche sopra citate tranne il vento, allora la soluzione è noleggio della macchina e viaggio on the road oppure noleggiare un bel camper.

I costi sono su per giù gli stessi, risparmierai qualcosa con gli alloggi se noleggerai un camper (in macchina forse non ti conviene) ma li spenderai in benzina.

Per info dettagliate sui costi clicca qui.

ragazza a galla nella blue lagoon
  • Save
Galleggiare tra le acque della Laguna Blu è una delle esperienze da vivere in Islanda

🔎
Cosa vedere in Islanda: i luoghi più belli da vedere

Una delle parti più importanti nell’organizzare una vacanza in Islanda è senza dubbio selezionare i luoghi da visitare, ma non preoccupati ci siamo noi per questo.

Cosa abbiamo selezionato noi tra le cose da vedere in Islanda? Ti spieghiamo tutto nel dettaglio in questi due articoli:

ma nel dubbio ti lasciamo, come promesso, un’elenco dei posti da vedere:

  • Reykjavik, la capitale (laghetto Tjornin, Chiesa Hallgrim),
  • Il circolo d’oro, 300 km di emozioni,
  • Faxi, uno spettacolo,
  • Cascate Gullfoss, indimenticabili,
  • Geyser Islanda: Haukadalur,
  • Thingvellir, da non sottovature,
  • Aurora boreale Islanda: nono servono descrizioni,
  • Skogafoss: hai presente Vikings?
  • Vik, il viaggio dei pescatori,
  • Black sand beach, un paesaggio surreale,
  • Diamond beach,
  • Glacier lagoon, iceberg al centro di una laguna?!?
  • Grotte di ghiaccio, 
  • Seljalandsfoss, un’altra perla di cascata.
diamond beach islanda
  • Save
Una delle tappe del Tour di Goecco è proprio la Diamond Beach, nella parte meridionale dell’isola

🏩
Dove dormire in Islanda? I posti migliori dove soggiornare

Per noi è fondamentale aver prenotato un posto dove alloggiare.
Conosciamo gente che parte e si ritrova a scegliere l’alloggio direttamente in loco… beh non noi.

Perché?

Innanzitutto l’avere sempre poco tempo non ci fa vivere serenamente il fatto di perderne altro facendo una ricerca che si poteva svolgere a priori; poi non capiamo il desiderio e l’ebrezza del vagare cercando un posto senza saperne nulla.

Premessa:

Se non sceglierai una vacanza in Islanda on the road (con il camper ad esempio) devi per forza fare campo base a Reykjavik, qui gli alloggi sono molti e meno costosi.

In realtà:

L’Islanda è una meta cara, quindi preparati a spendere molti solti per gli alloggi, però se soggiornerai nei 2-3 hotel vicino alle varie bellezze naturali beh… fuori il libretto degli assegni.

Noi ci abbiamo messo molto a trovare il posto giusto perché tutti gli hotels, ostelli e guesthouses sono di altissimo livello.

Cercavamo però qualcosa di accogliente, che ci potesse scaldare le mani e il cuore quando alla sera la stanchezza avrebbe avuto la meglio sulla meraviglia, che scostando la tenda della finestra ci presentasse qualcosa di fighissimo e nel contempo non costasse un occhio della testa.

Lo abbiamo trovato:

Frejya guesthouse and suites, una guest house meravigliosa dove fuori dalla finestra della nostra stanza, ci ha fornito la vista della sagoma della più importante chiesa di Reykjavik: la Hallgrimskirkja.

Davvero ha tutto per farti sentire a casa e i proprietari sono fantastici, due signori gentilissimi che ti serviranno come se fossi un re, o una regina (:

Riesci a immaginare quanto ci brillano gli occhi?

freyja guesthouse reykjavik camera
  • Save

💸
Viaggio in Islanda costi: recap generale

Una vacanza in Islanda è sicuramente cara. Questo è dovuto sia all’alto costo della vita sull’isola (praticamente tutto viene importato e questo causa un’impennata dei prezzi) ma anche alla difficoltà di raggiungere questa meta dall’Italia.

Noi per ridurre i costi abbiamo fatto scalo a Luton e dormito lì approfittato di un’offerta di un Ibis hotel lì vicino spendendo circa (hotel compreso) 200 € a testa.

Questo perché con Icelandair non abbiamo avuto la possibilità di prendere un diretto da Milano.

Abbiamo poi effettuato 3 tour per essere in grado di ottimizzare i tempi e non avere le problematiche invernali che ti abbiamo spiegato sopra.

  • Reykjavik, Blue Lagoon and Prime Golden Circle: 200 €/persona
  • Iceland Ice Cave Glacier Lagoon EXPRESS TOUR: 330 €/persona
  • Tour Islanda aurora boreale: 45 €/persona

Recap costi:

200+200+330+45 = 775 €/persona

+ 5 giorni * (costo della vita al giorno 40 €/persona circa)=995 €/persona

Questo un summary di quanto abbiamo speso per 5 giorni in Islanda. Negli articoli dedicati che ti abbiamo linkato poco sopra, troverai tutti i dettagli.

Il costo a nostro avviso è su per giù identico se organizzerai da solo (fai conto che la Blue Lagoon ad esempio da sola costa 50 € e per noi era compresa nel tour…) poiché dovrai sommare i costi della benzina e visto che le distanze sono enormi (1000 e passa km), fai tu i conti…

💡Consiglio! Se vai in estate, noleggia un camper (clicca qui per prenotare il tuo camper, è il sito da dove prenotiamo sempre noi la macchina per i nostri viaggi) potrai così abbattere ulteriormente i costi, soprattutto se fai parta di un gruppo di più di 2 persone.

cosa vedere in Islanda i cavalli
  • Save
Ladies and Gents, gli abitanti giù belli dell’isola!

👜
Islanda viaggio: cosa portare, come vestirsi, app utili…

“Se un paesino delle Alpi potesse godere dell’aurora boreale ed essere circondato dal mare sarebbe l’Islanda”.

-cit. inventata ma che, come ti abbiamo già spiegato ma vogliamo ricordarti, dà l’idea del clima e di ciò che ci si può aspettare per un vacanza in Islanda in inverno.

E quindi?

Quindi ti forniremo consigli pratici per i mesi invernali, ma che vanno bene anche per i mesi estivi.

I negozi di attrezzatura tecnica sono stati l’unico shopping che ci siamo concessi.
Poche cose, essenziali e ben pensate perché siamo partiti solo con il bagaglio a mano.

Ecco cosa ci ha salvato la vita dal freddo pungente e dal vento tagliente (ndr. abbigliamento per persona) per la nostra vacanza in Islanda di 5 giorni:

  • Maglietta termica;
  • 2 plaid leggeri;
  • Giaccone tecnico impermeabile;
  • Pantalone in plaid;
  • Copri-pantalone impermeabile;
  • Guanti;
  • Sciarpa o scalda-collo;
  • Cappello;
  • 3 maglioni (aggiustate le quantità in base al numero di giorni della tuo viaggio);
  • Scarponi da montagna alla caviglia (per evitare storte), caldi ed impermeabili (importante);
  • Calze termiche;
  • Costume da bagno;
  • Ciabatte, asciugamano e necessario per la piscina;
  • Adattatore universale per prese di corrente
Costa meridionale islanda Glacier Lagoon
  • Save
Iceberg sulla superficie del Glacier Lagoon

mentre nel beauty-case non possono mancare:

  • Crema idratante;
  • Spazzolino e dentifricio;
  • Pettine;
  • Medicine essenziali;
  • Burro cacao;
  • Scaldamani e scaldapiedi in bustine monouso;
  • Deodorante;
  • Amuchina.

Come “must have” invece abbiamo:

  • Reflex;
  • Gopro (o una action cam)
  • 3 batterie di ricambio per la reflex (il freddo fa in modo che tutti i device tecnologici si scarichino molto velocemente);
  • Caricatori vari;
  • Power bank 26800 mAh;
  • Trepiedi per fotografare in particolare l’aurora boreale, il tempo di esposizione, causa pochissima luce, deve essere molto alto, quindi il tripod è fondamentale.

Smartphone apps utili:

  • 112 Iceland per problemi e soccorso;
  • Iceland road guide, se decidi di partire per una vacanza in Islanda on the road;
  • Veður, per le informazioni sul meteo;
  • Aurora forecast, fondamentale per tenere d’occhio le previsione sullo spettacolo dell’aurora boreale.

Per i viaggiatori che sceglieranno l’estate, gli oggetti del beauty case e i must have sono uguali, un consiglio è vestirsi più leggero, sempre tecnico, con vestiti anti-vento (IMPORTANTISSIMO) se non vorrai soffrire causa vento.

Vista della Diamond Beach costa sud islanda
  • Save
Icebearg adagiati sulla spiaggia di Diamond

 

💼
Quale valigia comprare? I consigli degli esperti

Sbagliare questa scelta può rivelarsi molto doloroso al gate.

Perché?

Se sbagli le misure della valigia potrai prendere una multa salata

…per cui ecco qui i bagagli a mano da comprare (i migliori a nostro avviso) per non prendere multe e i migliori da stiva per viaggiare nel migliore dei modi.

Per i viaggiatori che hanno scelto di viaggiare con un biglietto standard (senza bagaglio a mano grande):

⚠️ Attenzione:

Noi ti consigliamo di comprare borse o borsoni e NON i trolley piccoli poiché quest’ultimi potrebbero darti problemi con le ruote in fase di misurazione al gate, non si sa mai.

Noi abbiamo comprato la borsa da palestra Nike su Amazon, che era quella che ci piaveva di più e la utilizziamo anche in palestra, ma tutte le soluzioni proposte sono in regola.

Per i viaggiatori che hanno scelto di viaggiare CON il trolley grande:

Noi ti consigliamo (che è quello che abbiamo fatto noi) di spendere qualcosina di più per un buon trolley che duri nel tempo, soprattutto se viaggi tanto, piuttosto che uno scadente che dopo un paio di viaggi si rompa.

Consigli per il bagaglio da stiva:

Per quanto riguarda il bagaglio da stiva, noi abbiamo fatto lo stesso ragionamento che per il bagaglio a mano: meglio spendere un po’ di più oggi che ricomprarlo dopo domani. E poi noi viaggiamo molto spesso.

Noi abbiamo preso quindi questo della Roncato, tanti viaggi e ancora integro:

Trolley grande Roncato

Ma anche queste altre due opzioni non sono per niente male:

 

Allora chi parte per una fantastica vacanza in Islanda? Prenotato il volo?

Viaggiatore, ti lanciamo una sfida, segnati le nostre check-list, organizza il tuo viaggio in Islanda e facci sapere qui sotto nei commenti se ti è stata utile.

In caso negativo, ti offriamo da bere!

 

 

🆘

Hai bisogno di una mano per organizzare una vacanza in Islanda?

Se hai dei dubbi su come organizzare la tua vacanza in Islanda, faccelo sapere nei commenti qui sotto, ti aiuteremo a prenotare gli alberghi, i voli, macchina etc.

Ti risponderemo in 24 ore.

 

💬
Consiglio degli esperti: altri paesi fantastici da visitare

Vuoi un consiglio? Se puoi, visita queste mete imperdibili, fidati, non te ne pentirai. Abbiamo scritto queste guide con tutto quello che c’è da sapere per organizzare i tuoi viaggi:

Organizzare una vacanza in Islanda: la soluzione ultima modifica: 2019-07-25T20:57:11+02:00 da Travelholicsouls
  • Save

24 Comments

  1. Io dovrei andare questo Marzo con un gruppo di amici che ho conosciuto in Lapponia ❤ ma come avete detto anche voi, l’Islanda è veramente costosa, sopratutto se l’intenzione è quella di appoggiarsi a dei tour operator locali, quindi mi sa che per me salta tutto 😦 Ovviamente vi seguirò sui social per vivere assieme a voi questa avventura e sognare un giorno di essere anche io in quei bellissimi posti 😍.Per l’hotel avete fatto benissimo! Anche io sono dell’idea che è meno stressante prenotarlo da casa, anziché cercarlo già sul posto. Utilissima guida pre-partenza; buon viaggio ragazzi 🙂

    1. (Apriamo e chiudiamo parentesi sulla meraviglia che deve essere stato il tuo viaggio in Lapponia!)
      Speriamo che in realtà non salti perchè è vero, costa un sacco ma non abbiamo mai speso meglio i nostri soldi!
      Facci sapere se ti son piaciute le storie e se alla fine riuscirai a partire! Noi presto inizieremo a parlare di questo meraviglioso stato sul nostro blog e speriamo che questi ti possano aiutare ad organizzare il tuo di viaggio.

      Un abbraccione e grazie per essere passata!

    1. Fa meno freddo di quanto si creda. Il problema è fondamentalmente il freddo! Ma se ci si prepara con tutta l’attrezzatura tecnica corretta si è a cavallo! 🙂

    1. Il freddo è tanto per quanto il problema vero sia sempre e comunque il vento hahahahaa
      Però si sopravvive, senza ombra di dubbio! E poi, ne vale la pena!
      Quindi insistiamo, prepara la valigia! 🙂

    1. Devi assolutamente! Si tratta di uno di quei posti che non ha eguali. Tienici aggiornati e ti auguriamo di visitare questo meraviglioso stato il prima possibile.

      Un bacione grande!

    1. Hey ciao,

      grazie mille! L’Islanda è uno di quei viaggi che ancora adesso a ripensarci ci fa venir la pelle d’oca.
      Tu potrai capirci molto bene.

      Un abbraccio,
      Simo e Zi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *