Google Traduttore, come funziona: tutti i trucchi (2019)

Non sapere le lingue può essere un vero problema… ma non abbastanza da scoraggiarvi a partire, si spera!
Tranquilli, vi mostriamo noi come ovviare al problemaviaggiare lo stesso con Google traduttore.

In fondo abbiamo insegnato ad usarlo nel migliore dei modi anche ai nostri genitori (non molto pratici con ciò che concerne il digitale) e ora, per quanto non sappiano le lingue, vanno tranquillamente all’estero da soli senza problemi di comunicazione.

Pronti quindi anche voi ad imparare con noi a sfruttare le enormi potenzialità di Google traduttore, con questa guida che descrive passo passo come usare TUTTE le funzionalità, anche quelle aggiunte nel 2019 (con tanto di video tutorial)?

Indice (cliccabile):

 

🎌

Google traduttore: di che si tratta?

Google Translate (nome in inglese) è un programma traduttore di Google che permette di effettuare traduzioni in più di 100 lingue.

Il bello?

Si tratta di un traduttore gratis, sembra scontato ma con tutto quello che offre non lo è.

Al momento è disponibile in 3 versioni:

  • Google per PC
  • Google mobile, la versione a cui si può accedere dal browser dello smartphone
  • L’applicazione sia per Android che per iOS

Noi lo utilizziamo spesso durante le nostre vacanze all’estero.

Vi diamo un consiglio:

Per i vostri viaggi, scaricate l’applicazione, poiché è molto più utile e comoda averla sul telefono e usarla in tempo reale per tradurre sul campo tutto ciò che non capite.

Precisazione: non solo dall’inglese, provatela anche con altre lingue, come abbiamo detto funziona con più di 100 lingue!

Vediamo ora assieme come usare nel migliore dei modi Google traduttore per non avere più problemi durante un viaggio all’estero.

Per la nostra guida definitiva, prenderemo come esempio l’applicazione per Android (la versione iOS ha esattamente le stesse funzioni, solo posizionate in modo diverso sullo schermo), poiché sarà quella che con più probabilità userete in viaggio. 

NDR: Non preoccupatevi fans dell’Apple, nel video riassuntivo useremo l’iphone di Zineb per darvi una panoramica della versione per iOS.

⚙️

Traduttore Google: come funziona? Un ottimo compagno di viaggio

Una volta aperta l’applicazione vi ritroverete sulla schermata principale che vi fornirà 5 opzioni per procedere con la traduzione di un’altra lingua durante uno dei vostri viaggi.

Cliccare sul nome della funzione per andare direttamente alla spiegazione:

  1. Digitazione: cliccando dove c’è scritto “Tocca per digitare il testo”, scriverete con la tastiera del telefono le parole da tradurre;
  2. A mano libera: per scrivere a mano libera (con dito o pennino) ciò che volete tradurre;
  3. Fotocamera: potete tradurre scritte in un’altra lingua fotografate con la fotocamera dello smartphone;
  4. Voce: per dettare, al posto che digitare oppure a mano libera, la frase da tradurre;
  5. Conversazione: per tradurre in tempo reale ciò che vi sta dicendo una persona straniera.

google traduttore schermata principale
  • Save


⇢ Traduzione testo, funzione digitazione: la più facile da usare

funzione digitazione google traduttore
  • Save

Cliccate su dove c’è scritto “Tocca per digitare il testo”, per scrivere qualunque cosa vogliate dire, non preoccupatevi, ci penserà Google Traduttore a fare il resto.

E se voglio tradurre in una lingua che ha dei caratteri speciali? Come Russo o Tedesco?

Nessun problema, Germania e Russia sono due posti da visitare per forza!

Avete due opzioni:

  1. Installate la testiera apposita attraverso le impostazioni del vostro smartphone
    1. Android: Andate in impostazioni > Sistema > Lingue e immissione > Lingue > Aggiungi una lingua
    2. iOS: Impostazioni > Generali > Tastiera > Tastiere > Aggiungi una nuova tastiera
  2. Utilizzare la modalità a mano libera, che vi spieghiamo nel prossimo paragrafo.
🤞🏼 Consiglio da pro: se siete interessati anche alla pronuncia delle parole (magari volete migliorarla durante i viaggi, cliccate sull’icona della altoparlante come evidenziato nella figura seguente.

altoparlante per riproduzione vocale
  • Save

Il traduttore Google vi pronuncerà nella maniera corretta ciò che avete digitato così potete anche esercitarvi nella pronuncia e fare bella figura in giro per il mondo 🙂


A mano libera: nessun problema con le lingue più complicate

Una volta selezionato questa modalità, non dovete far altro che scrivere come se steste scrivendo su un foglio di carta e il traduttore Google riconoscerà in automatico ciò che avete scritto e lo tradurrà.

Semplice no?

Sì semplice ma a nostro avviso un po’ troppo macchinoso scrivere ogni volta con le dita, meglio se avete un tablet con il pennino o uno smartphone con uno schermo grande.

Noi, infatti, la usiamo molto di rado, preferiamo nettamente le altre modalità.

Come dicevamo poco fa però:

Questa opzione è utile per le lingue che hanno caratteri speciali, Russo, Tedesco, Giapponese etc, disegnate questi caratteri e il traduttore Google traduttore li riconoscerà in automatico, traducendoli.

Una volta che avete disegnato il testo, fate clicca su “Traduci da:”, italiano in questo caso, e il traduttore Google vi restituirà la vostra traduzione:

funzione a mano libera
  • Save


Google traduttore con foto: una fantastica innovazione

Questa è una delle opzioni più interessanti! Può essere utile per tantissime cose:

  • Tradurre un cartello stradale;
  • Un’insegna;
  • Un menu di un ristorante;
  • Un depliant di un negozio;
  • Brochure degli hotel…

Praticamente tutto ciò che può essere fotografato dalla fotocamera del vostro smartphone.

Come funziona?

Cliccate su “Fotocamera” nella schermata principale e, dopo aver dato l’accesso all’applicazione alla fotocamera, quest’ultima si aprirà.

Ora inquadrate ciò che volete tradurre e scattate la foto.

traduzione con fotocamera
  • Save

Dopo di che Google Traduttore foto vi inviterà a selezionare con il dito la parte della foto da traduttore.

Nell’esempio sotto noi abbiamo selezionato tutto per farvi vedere come funziona nel dettaglio, ma potete tranquillamente selezionare solo una scritta in particolare, dipende da voi.

  • Save

Una volta selezionato il testo, cliccate sul testo in alto che Google Traduttore avrà rilevato e il gioco è fatto, avete la vostra traduzione.

traduzione con fotocamera parte 3
  • Save

NB. Nell’esempio qua sopra, trovate la traduzione. Le imprecisioni che magari ci possono essere, sono dovute all’impaginazione del menù che abbiamo “fotografato” e ai nomi delle pietanze, non sempre facilissimi da tradurre in un’altra lingua.

Questa funzione, a nostro avviso, è una delle più utili dell’applicazione. Ad esempio ci sarebbe servita non poco ad Atene dove le scritte in Greco in giro per la città ci hanno reso la vita abbastanza difficile.

Purtroppo questa opzione non era stata ancora sviluppata e inserita in Google Traduttore, ma quando torneremo ad Atene, il greco non sarà più un problema!

 

Google Traduttore vocale: per una traduzione rapida

Con la modalità Voce, basta cliccare sull’icona del microfono con sotto scritto “Voce” per attivare il microfono dello smartphone.

Una volta che appare la scritta “parla ora” potete pronunciare la frase da tradurre in un’altra lingua e Google Traduttore vi mostrerà la traduzione scritta.

Si tratta di un sostituto della funzione Digitazione, al posto che digitare la frase da tradurre, la si pronuncia.

Anche in questa modalità potete cliccare sul simbolo dell’altoparlante per far pronunciare al traduttore Google la frase da tradurre, nel caso stiate migliorando la vostra pronuncia o semplicemente volete sentire come si dice una determinata frase/parola.

 

Conversazione: un piccolo passo verso il futuro

È la modalità in assoluto più innovativa, Google traduttore replica esattamente in tempo reale una conversazione tra due persone di lingua diversa.

Per attivarla, cliccate dalla schermata principale l’icona con 2 microfoni e vi apparirà la seguente schermata:

funzione conversazione real time
  • Save

Dopo di che, selezionate la lingua in cui parlerete voi, quella del vostro interlocutore, selezionando la freccettina di fianco al nome della lingua.

🤞🏼Consiglio da pro: selezionate automatico se volete far fare tutto il lavoro sporco a Google Traduttore che interpreterà automaticamente sia la vostra che la lingua del vostro interlocutore. Si trasformerà così in un traduttore istantaneo.

Come funziona?

A turno parlerete al microfono e in tempo reale (qualche decimo di secondo per tradurre, a seconda dalla connessione) Google Traduttore pronuncerà quello che avete detto nella lingua dell’altra persona.

Non è fantastico?

Basterà fare 2 cose:

  • Accedere alla modalità “Conversazione”;
  • Parlare

E il gioco è fatto, barriere linguistiche superate!

Se avete ancora qualche dubbio, basterà cliccare in alto a sinistra sull’icona della mano, Google Traduttore vi spiegherà esattamente come funziona questa modalità:

conversazione funzione spiegazione
  • Save

Che volete di più? 🙂

📖

Come imparare le lingue con Google Traduttore: frasi preferite

Oltre alla pronuncia, potrete anche allenarvi a imparare qualche frase in più in una nuova lingua.

Come?

Con le frasi preferite.

Una volta tradotta una frase o una parola nuova, cliccate sulla stellina di fianco alla traduzione e salvatela nelle cosiddette “Frasi preferite”.

Così potrete cercare di ricordarvele per la prossima volta che dovrete usarle, e nel caso non riusciate, potete ritrovarle 🙂

Per Android selezionate il menu in alto a sinistra con le 3 righine e cliccate Frasi preferite, per iOS è ancora più semplice, nella pagina principale del traduttore Google avete una bella stellina che indica le Frasi preferite.

frasi preferite google traduttore
  • Save

Impostazioni di Google traduttore: personalizzatelo a vostro piacimento

Dopo le funzioni di Google Traduttore, vogliamo mostrarvi anche tutte le impostazioni, in modo tale da spiegarvi come personalizzarlo per impostarlo in base al vostro livello di lingue, consumo dati etc.

Innanzitutto cliccate sull’icona delle tre righine in alto a sinistra e poi su impostazioni per Android, sul simbolo dell’ingranaggio su iOS per entrare nel menu impostazioni.

schermata impostazioni
  • Save

Solo per Android abbiamo la seguente impostazioni: 

Tocca per tradurre

Con questa opzione attiva, ogni qual volta che copierete del testo, anche dai messaggi di Whatsapp per esempio, Google Traduttore si attiverà in automatico e vi mostrerà la traduzione in sovraimpressione senza aver bisogno di aprire la sua applicazione.

Molto utile se avete bisogno di una veloce traduzione e non avete voglia di aprire l’applicazione di Google traduttore ogni volta.

impostazione tocca per tradurre android
  • Save

Utilizzo dei dati

In questa sezione potete modificare 3 impostazione tecniche per ottimizzare il funzionamento dell’applicazione:

  • Regolare il consumo dei dati (gb) che consumerete quando userete Google traduttore;
  • Abilitare Google Traduttore per scaricare i file anche con il 3G/4G (ad esempio i file di traduzione per poter tradurre anche offline;
  • Migliorare l’input per la fotocamera: vi consigliamo di lasciarlo attivo per contribuire a migliorare il servizio offerto.

Velocità

Impostazione importantissima.

Vi permette di adeguare il vostro livello di lingue.

In che senso?

Cliccate su “Velocità” e vi si aprirà la seguente schermata:

impostazione velocità riproduzione voce
  • Save

Potete quindi impostare il livello della velocità della pronuncia del traduttore Google in modo tale da essere sicuri di capire nel migliore dei modi quello che sta dicendo.

🤞🏼 Consiglio da pro: se siete alle prime armi con le lingue impostate “Lenta” o “Più lenta” per esercitarvi, man mano che prendete confidenza alzate il livello fino a “Normale”.

Migliorerete così il vostro livello di ascolto.

Input vocale

Consiste in due semplici opzioni:

  • Output vocale: per recepire automaticamente quello che dite e impostare la traduzione automatica usando la vostra voce;
  • Blocca parole offensive: abbastanza intuitivo.

A voi una panoramica video per mostrarvi le funzioni del traduttore Google (per iphone, per android le funzioni sono le stesse)

 

 

📡

Il traduttore Google funziona anche offline?

Ma certo che sì, viaggiatori.

Google Traduttore vi dà la possibilità di scaricare offline i pacchetti di lingue che volete usare offline in modo tale da poterlo usare anche in modalità aereo o quando non avete internet

Come fare?

Cliccate sulle 3 righine in alto a sinistra per aprire la barra laterale in Android o cliccando sulle impostazioni nella schermata principale di Google Traduttore.

In entrambi i casi poi dovete selezionare “Traduzione offline”.

Vi si aprirà così l’elenco di tutte le lingue di cui dispone Google Traduttore nel suo database, selezionate quelle che volete scaricare offline e fate il download.

Le avrete così sulla memoria del telefono e potrete usare il programma anche senza rete.

funzione offline
  • Save

Attenzione:

Le modalità che funzionano anche in offline sono:

  • Modalità digitazione
  • Modalità fotocamera
  • Modalità “Tocca per tradurre” per Android

Il resto sarà disabilitato e si riattiverà non appena troverete una rete, Wi-Fi oppure 3G.

🖥️

Google traduttore versione PC

La versione PC è la versione ottimizzata per i PC, dunque con qualche funzione in più.

google traduttore versione pc
  • Save

Le funzioni più interessanti sono la possibilità di tradurre fino a 5000 parole di un testo…

Non male no?

Basta copiare e incollare il testo nel box della lingua iniziale e nell’altro box apparirà la traduzione nella lingua che avete selezionato.

Oppure, cliccando su “Documenti” potete caricare direttamente un file in questi formati:

File .doc, .docx, .odf, .pdf, .ppt, .pptx, .ps, .rtf, .txt, .xls o .xlsx

E il traduttore Google vi restituirà la stessa versione del file ma indovinate un po’?

Tradotta interamente.

Molto comodo soprattutto per lavoro.

🔮

Le traduzioni di Google traduttore sono di qualità?

A nostro avviso la risposta è sì.

Può capitare che per frasi complesse, soprattutto a livello grammaticale, che qualcosa non sia perfetto, come lo tradurrebbe un madrelingua.

Ma per un viaggiatore, sia per svago che per lavoro, è più che sufficiente per non farsi trovare impreparati in nessuna situazione.

Che è l’obiettivo che ci si dovrebbe prefissare per diventare un professionista del viaggio:

Essere sempre preparati e pronti per ogni evenienza, poiché si sa, la vita sa essere imprevedibile ma un viaggiatore esperto sa come fronteggiare ogni situazione.

E poi, anche senza essere degli esperti, Google traduttore semplifica moltissimo la vita di chiunque, viaggi o non viaggi.

Quindi:

Se cercate un traduttore di inglese, francese, tedesco e altre 100 lingue, gratis e in continuo aggiornamento, Google translate è quello che fa per voi.

 

✌🏼
Altri articoli utili alla “sopravvivenza in viaggio”

Se volete avere una panoramica delle problematiche / soluzioni / guide  da usare in viaggio, vi consigliamo di leggere anche questi articoli:

 

Allora avete trovato utile la nostra guida su Google Translate? Siete pronti per utilizzarlo nella prossima vacanza ? Ricordatevi della modalità offline (spesso dimenticata).


Ma volete già andare via? Aspettate un secondo!

Il nostro obiettivo era di creare una guida super-comprensiva con tutte le funzioni, impostazioni, caratteristiche, suggerimenti per utilizzare Google Traduttore al meglio. Ci siamo riusciti? Se non vi scoccia, lasciateci un commento qui sotto per sapere che ne pensate 🙂

Google Traduttore, come funziona: tutti i trucchi (2019) ultima modifica: 2019-03-31T09:00:38+02:00 da Travelholicsouls
  • Save

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *