Easyjet bagaglio a mano: guida definitiva + novità 2018

Aggiornamento 2018 Easyjet bagaglio a mano: novità in fondo.

Penso siate d’accordo con noi che:

Le misure dei bagagli creano SEMPRE moltissimi PROBLEMI quando si deve prenotare un volo online.
Infatti, tutte le compagnie hanno regole diverse e queste regole cambiano in continuazione.

Non è così?

Bene, potete anche abbandonare ansie dell’ultimo minuto o preoccupazioni mentre siete già in viaggio e vivere appieno la vostra gita fuori porta o vacanza da sogno

perché qui entriamo in gioco noi, memori dei nostri tanti viaggi passati con tantissime ansie del genere.

Per evitarvi quest’incubo, abbiamo scritto una guida rapida, senza giri di parole, che potete consultare sia prima che durante i vostri viaggi (cosa che ci sarebbe stata molto utile in passato…).

Chi di voi non ha mai viaggiato almeno un volta con Easyjet? Ergo, chi di voi non ha mai avuto problemi con il suo bagaglio?

EASYJET BAGAGLIO A MANO, regole a prova di errore

easyjet bagaglio a mano

La società, dal 2016, ha cambiato la policy per quanto riguarda il bagaglio a mano, passando da due bagagli di diverse dimensioni a persona ad UNO solo senza limiti di peso.

Le dimensioni del bagaglio a mano non dovranno superare:
56 cm x 45 cm x 25 cm, comprese maniglie e ruote.

Sebbene queste siano le dimensioni massime per il bagaglio a mano gratuito, Easyjet garantirà il trasporto in cabina solo ai bagagli con dimensioni massime 50 cm x 40 cm x 20 cm

EASYJET BAGAGLIO AGGIUNTIVO (Carta Easyjet plus, tariffa flexi)

easyjet bagaglio sotto al sedile

I titolari della carta Easyjet PLUS, tuttavia, hanno la possibilità di portare un bagaglio AGGIUNTIVO. Lo stesso privilegio è riservato a coloro che opteranno per la tariffa FLEXI in fase di prenotazione.

Il bagaglio Easyjet aggiuntivo, come una borsa o uno zaino, dovrà essere posizionato sotto il sedile e non potrà superare:
45 cm x 36 cm x 20 cm

ACCESSORI: 1 trucco semplice ma efficace

Oltre al bagaglio mano potrete portare gratuitamente a bordo piccoli accessori quali bastoni, ombrelli, stampelle e qualsiasi cosa comprata al Duty free.

“E quindi?”, vi starete chiedendo.

Proprio quest’ultima opzione potrebbe diventare un escamotage interessante…

Come?

Semplice, avete qualcosa in valigia che proprio non ne vuole sapere di entrare? Che volete a tutti costi portare con voi senza spendere un patrimonio in tasse?

Ecco la soluzione:

Comprate qualcosa di abbastanza voluminoso al Duty free e nascondete nel sacchetto anche il vostro oggetto! Queste borse non vengono mai controllate.

Ovviamente non esagerate, un oggetto o due, non di più! E che siano una maglietta o un paio di calzini in più, non il bollitore o la coperta ricamata di nonna 🙂

ATTENZIONE: guai in vista che significano soldi sprecati

Un bagaglio a mano che supera le dimensioni sopracitate e che quindi non riesce ad essere inserito nel “misuratore” di valigie, verrà imbarcato ad un costo aggiuntivo di 60 €. Costi e oneri

EASYJET BAGAGLIO DA STIVA: 3 regole per non sbagliare

easyjet bagaglio da stiva

Se vuoi aggiungere con Easyjet, oltre la bagaglio a mano anche quello da stiva, le misure non dovranno superare i 275 cm (sommando lunghezza, larghezza e altezza).

Ogni persona ha la possibilità di acquistare fino a 3 bagagli da stiva con opzioni di peso differenti a seconda del budget a disposizione (il costo varia in base al peso e alla tratta).
Queste le opzioni a disposizione:
– Bagaglio da 15 kg;
– Bagaglio standard da 23 kg;
– Bagaglio fino a 32 kg. (Max. peso consentito)

E niente, con questo ci auguriamo di vedervi presto su un volo, pronti a visitare il mondo!
Fateci sapere qua sotto quale sarà il vostro prossimo volo Easyjet e dove vi porterà!

Aggiornamento 2018 Easyjet bagaglio a mano

Viaggiatori, attenzione che dal 2018 non ci sarà più il bagaglio a mano garantito!

Infatti, in caso di voli pieni e mancanza di spazio nelle cappelliere, il bagaglio verrà imbarcato in stiva senza costi aggiuntivi.

Niente cambia invece per i titolari di Easyjet plus o per chi decide di optare per l’upgrade a Easyjet flexi, le cui dimensioni del bagaglio rimangono quelle sopracitate.

Per cui, l’unico “problema” che affliggerà noi cittadini del mondo sarà l’attesa ai rulli per ritirare le nostre valigie (e la speranza che la valigia compaia prima o poi!).

NB. Per precauzione mettete una targhetta con tutti i vostri dati, anche sul bagaglio a mano. (sembra un’ovvietà ma noi più volte ci siamo dimenticati!)

Easyjet bagaglio a mano: guida definitiva + novità 2018 ultima modifica: 2017-12-28T15:26:55+00:00 da Travelholicsouls

8 Comments

  1. In tanti anni di viaggi in aereo non ho mai avuto problemi con il bagaglio a mano… Porto sempre il trolley piccolo e da quando ho il bambino lo zaino con il cambio e le cose per lui. Mi é capitato solo una volta ad Eindhoven che la signorina Ryanair misurare uno per uno i bagagli a mano con una scatole delle giuste dimensioni… Abbastanza ridicola visto che alcuni erano visibilmente piú piccoli delle misure massime. In compenso ho dovuto pagare spesso il sovrappeso del bagaglio in stiva:vivendo all’esterno ogni volta torno carica di ogni bene, alimentare e non. In quei casi provo a fare gli occhi dolci al check-in e cerco la complicità dell’hostess… Ma almeno 1 o 2 kg in più mi tocca pagarli 😦

  2. Le compagnie low cost offrono tariffe vantaggiose ma hanno molte restrizioni su peso e dimensioni. Ma una volta a me è capitato con Alitalia (unica compagnia a fare la tratta di cui avevo bisogno), biglietto pieno nonostante avessi solo il bagaglio a mano, e al check in mi hanno fatto storie per mezzo kg!

Rispondi